• mercoledì , 5 Ottobre 2022

Lecce - 27 Mar 2022

Astràgali Teatro, appuntamento con “Katër i Radës – memorie migranti”


Spazio Aperto Salento

Il Teatro di Astragali torna lunedì 28 marzo 2022 alle ore 17 a Lecce, nei locali di via Candido, 23, storica sede del Centro italiano dell’International Theatre Institute – Unesco, presieduto da Fabio Tolledi (in foto), ed in diretta anche su Facebook e Youtube (@astragaliteatro), con il lavoro “Kater i Rades – Memorie migranti”, progetto ideato da Ermelinda Bircaj, in ricordo della tragedia del 28 marzo 1997 nel Canale d’Otranto.

Saranno coinvolti Krenar Xhavara (testimone, collegato online), il direttore artistico e regista di Astràgali teatro Fabio Tolledi, le attrici Roberta Quarta e Simonetta Rotundo, gli attori Simone Franco e Simone Giorgino, i musicisti Mauro Tre, Redi Hasa, Fatmir Pireci, Xhesika Polo, le cantanti Kozeta Shabani e Xhesika Polo, le scrittrici Lola Mecaj, Zamira Agalliu, Lela Qajvani, Elma Rama (direttrice della biblioteca pubblica di Valona  “Shevqet Musaraj”), l’attrice Rudina Papajani, le giornaliste Enrik Mehmetaj, Anila Ahmataj, Blendi Shehuaj (presidente dell’associazione A.M.I di Torino), l’antropologo Albert Habazaj (direttore del gruppo polifonico femminile albanese “10 Shqipojat  e Tërbaçit”), l’artista Fatmir Murra, Anisa Ceno (direttrice e organizzatrice dell’albergo “Kraal Hotel”) e Antonio Ligorio (Idea radio).

Partner istituzionali Biblioteka Nermin Vlora Falaschi, Università Vlora Ismail Qemali  e Ansambli 10 Shqiperiat e Fërbaçit. La Kater i Rades era il nome della motovedetta albanese diretta in Italia con a bordo oltre cento migranti, prevalentemente donne e bambini, che venne speronata e affondata da una corvetta della Marina Militare Italiana, nel tentativo di contrastarne l’approdo sulla costa italiana.