• mercoledì , 25 Maggio 2022

San Cesario di Lecce, - 26 Ott 2021

“Canto d’Orfeo” tra musica e poesia all’ex Distilleria De Giorgi


Spazio Aperto Salento

Lo spettacolo torna di scena nei locali dell’ex Distelleria De Giorgi di San Cesario. Mercoledì 27 e giovedì 28 (ore 20.30, con ingresso gratuito e green pass obbligatorio; prenotazioni al 389-2105991,  teatro@astragali.org e www.astragali.it), nell’ambito delle iniziative “Teatri a sud. Astragali 40 anni di teatro”, sostenute dal Ministero della Cultura e dalla Regione Puglia, è in programma il recital  “Canto d’Orfeo”, un  intreccio sul legame che lega la musica, in particolare quella pop, alla  poesia. “Canto d’Orfeo” è una produzione  firmata Astragali Teatro e Compagnia Diaghilev, e nelle due serate vedrà impegnati Mauro Tre al pianoforte, Marco Girardo alla batteria e Stefano Rielli al contrabbasso, assieme alle voci di Roberta Quarta e del direttore di Astragali, Fabio Tolledi.

La compagnia Astragali Teatro nasce a Lecce nel 1981, con l’obiettivo di fare teatro, formare attori e dare vita ad uno spazio di circolazione dei discorsi e delle pratiche. Riconosciuta sin dal 1985 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come compagnia teatrale di innovazione, dal 2012 è sede del Centro Italiano dell’International Theatre Institute dell’Unesco ed è membro dell’Anna Lindh Euro-Mediterranean Foundation for the Dialogue between Cultures. Per celebrare i 40 anni dalla nascita, è stato varato il progetto “Teatri a sud”, che fino a febbraio 2021, fra la sede di via Candido a Lecce, il Teatro Paisiello, sempre a Lecce, e l’ex Distilleria di San Cesario, propone spettacoli, laboratori, concerti, seminari, una sezione per il teatro ragazzi e la quarta edizione del Premio Teatrale Marcello Primiceri, dedicato alla memoria del fondatore della Compagnia, regista e giornalista, prematuramente scomparso nel 1987 in un incidente stradale.

 

In foto: Mauro Tre – Fabio Tolledi