• mercoledì , 19 Giugno 2024

Lecce - 08 Feb 2024

Flashmob dei ragazzi antibullismo di Mabasta

Ieri, mercoledì 7 febbraio, nelle tre piazze simbolo di Lecce


Spazio Aperto Salento

Ieri, mercoledì 7 febbraio, in occasione della “Giornata Nazionale contro il Bullismo ed il Cyberbullismo, gli oltre 40 studenti dell’Istituto “Galilei-Costa-Scarambone” che compongono e animano il team di Mabasta, hanno deciso di scendere in strada e di realizzare un flashmob nelle tre piazze simbolo della città: piazza Mazzini, piazza Sant’Oronzo e piazza Duomo.

L’obiettivo dei promotori è stato quello “attirare l’attenzione della cittadinanza e di sensibilizzarla sui delicati quanto pericolosi temi del bullismo, del cyberbullismo e del bodyshaming”. I ragazzi hanno manifestato con una serie di cartelli riportanti slogan e pensieri emblematici.

Tra i messaggi riportati sui cartelli: “Sconfiggere il bullismo spetta a noi giovani”; “Sei un eroe se aiuti chi è in difficoltà”; “Le parole feriscono più delle botte”. Non mancavano i due comandamenti di Mabasta: “Non fare agli altri ciò che non vorresti che gli altri facessero a te” (rivolto ai bulli) e “Fai agli altri ciò che vorresti che gli altri facessero a te” (rivolto agli spettatori).