• mercoledì , 21 Febbraio 2024

Arci Rubik - 10 Dic 2022

Guagnano, spettacolo con le cantautrici Assurditè e Lauryyn

Appuntamento oggi, sabato 10 dicembre, alle ore 22, via Cellino 5 a Guagnano


Spazio Aperto Salento

Torna la musica live al circolo Arci Rubik di Guagnano con lo spettacolo di Assurditè, cantautrice ventiduenne nata nell’hinterland milanese. In apertura Lauryyn, al secolo Aurora De Gregorio. Appuntamento oggi, sabato 10 dicembre, alle  ore 22, in via Cellino 5. Ingresso riservato ai soci Arci (contributo 7 euro oppure 2 ticket consumazione da 5 euro; info@arcirubik.it  – tel. 3662933859)

Chiara Balzan, in arte Assurditè, cantautrice classe ’99. Autrice di musica e testi delle sue canzoni, che navigano nel mare dell’Indie Pop influenzato dalle onde dell’R&B. Nasce nell’hinterland di Milano. Spinta da una forte attrazione verso il mondo artistico inizia il suo percorso di studi musicali all’età di 11 anni. Frequenta varie scuole di musica, seguendo corsi di tecnica vocale, musical, coro, composizione e pianoforte. Si appassiona all’arte in tutte le sue forme, la sua produzione artistica non è composta solamente da opere musicali ma anche da opere figurative, gioielli e sculture. Inizia a scrivere canzoni all’età di 17 anni lasciandosi ispirare dal cantautorato e dall’indie-pop italiano, tenendo a cuore cantanti iconici come Ella Fitzgerald e Chet Baker. A marzo 2020 rilascia le sue prime pubblicazioni da indipendente: “Altro da dire” e “Bacio a distanza”, brano ispirato dal periodo di quarantena. A maggio del 2021 pubblica “Flora”, il suo terzo singolo, che riceve grande consenso dal pubblico e dalla critica, facendole ottenere la prima cover della playlist “Fresh Finds” di Spotify e vincendo la targa Banca Macerata per la “Miglior performance della serata” in seguito alla sua esibizione durante il concorso “Musicultura 2021”. Elegante e romantica cantautrice, spazia tra ballad e beat urban con un tocco di jazz, accompagnati da una voce seducente ed esperta. A novembre è uscito il suo singolo “Pubblicità”, seguito poi a febbraio da “Vorrei che fosse odio”, che le ha fatto ottenere la cover della playlist di Spotify “Indie Italia”. Il 22 aprile pubblica il suo ultimo singolo “1000 parole”, a cui fa seguito a maggio la traccia “Perdo Tempo”, portata per la prima volta live sul palco del “Mi Ami”. È stata selezionata tra i vincitori del concorso BMA – Bologna Musica d’Autore. Quest’estate ha portato la sua musica sui palchi dei festival italiani con il “Vorrei Che Fosse Un Tour” (https://www.instagram.com/assurditee).

Lauryyn (alias Aurora De Gregorio) è una giovane cantante e autrice pugliese classe 2000. Dal 2019 intraprende i suoi studi musicali. Le sue influenze spaziano dall’RnB al Neo Soul, dal Jazz all’elettronica sperimentale. Ha di fatto avviato collaborazioni con diversi artisti come Carolina Bubbico, Emanuele Perrone (Naima), Anoir Benhajamara, Filippo Bubbico, Dj Gruff, GKS, Killercrab, Showrock, Dayzy, Felonius Skunk music, GSQ, Dvnsen ed altri. Dal 2018 è membro della band Puka Shell’s Bling, il suo primo progetto dalle sonorità più internazionali. Nel 2022 pubblica i singoli “Cos’è una regola”, prodotto da Ainè e Michele Beneforti e “Limbo” featuring Altea (da Thru Collected) prodotto da Filippo Bubbico. Entrambi i singoli sono pubblicati su etichetta Sun Village Records. (https://www.instagram.com/lauryyn_____).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comunicato