• mercoledì , 5 Ottobre 2022

Adisu/Cooperativa L’integrazione - 01 Mar 2022

In scena a Lecce “Teatranti variabili”

Appuntamento conclusivo del progetto “Rotte Variabili” mercoledì 2 marzo, alle ore 20.30, presso “Cantieri Teatrali Koreja”

 


Spazio Aperto Salento

Disabilità e inclusione sociale sono le parole d’ordine alla base del progetto “Rotte variabili, servizi inclusivi per studenti universitari”, iniziativa a cura della Regione Puglia – Politiche per il Lavoro, Diritto allo Studio, Scuola, Università, Formazione Professionale, finanziata da Adisu Puglia e promossa dalla cooperativa sociale “L’integrazione onlus”.

Un modello di welfare che Adisu Puglia sostiene attraverso l’assistenza agli studenti disabili, orientamento e placement con l’obiettivo di favorirne la crescita personale e l’autonomia; acquisire e migliorare le capacità di socializzazione, favorendo così l’inclusione sociale e un miglioramento delle relazioni interpersonali.

Il progetto è stato avviato in tutti gli Atenei Pugliesi con attività specifiche. I servizi offerti hanno visto susseguirsi numerose attività volte a sostenere gli studenti nello sviluppo di nuove competenze e nel potenziamento di risorse e competenze pregresse, tenendo in considerazione i singoli bisogni sia dal punto di vista organico sia dal punto di vista psicologico e sociale.

A curare il laboratorio a Lecce e Bari il “Teatro Koreja”, una realtà che il pubblico apprezza non solo per le sue qualità culturali, ma anche come agente di trasformazione sociale e strumento di crescita per la collettività, poiché mette le proprie risorse al servizio delle persone, anche quelle che soffrono una condizione di cultural divide, povertà educativa, integrazione, migrazioni, disabilità. Nel corso degli anni, l’attenzione e la cura per queste tematiche sono diventate parte fondamentale del lavoro di Koreja, che porta avanti numerosi progetti sociali stimolando e favorendo, attraverso la pedagogia teatrale, la formazione globale della personalità e promuovendo l’inclusione dei soggetti fragili.

Mercoledì 2 marzo alle ore 20.30, i Cantieri Teatrali Koreja ospitano Teatranti variabili, breve viaggio di un gruppo di persone che raccontano le loro storie; belle o brutte; facili o difficili; veloci o lente; ferme o in movimento.

Sul palcoscenico, guidati da Carlo Durante, attore e pedagogo del Teatro Koreja, gli studenti dell’Università degli Studi di Lecce: Alessandra Basile, Valeria Basile, Irene Bello, Sofia Bianco, Riccardo Cesano, Dalila Luceri, Samuele Notaristefano Letizia Preite, Mariella Sava, Silvia Stendardo, Lara Rizzato.

“Un plauso a Carlo Durante – dice Veronica Calamo, presidente della cooperativa L’Integrazione – per l’ottimo lavoro svolto in questo tempo e che vedrà la sua epifania nello spettacolo di mercoledì 2 marzo. Grazie all’intesa con i Cantieri Teatrali Koreja, ma soprattutto grazie ad Adisu Puglia che ha finanziato il progetto Rotte Variabili, assisteremo ad una espressione artistica che ha richiesto non pochi sacrifici ed impegno affinché i protagonisti dello spettacolo potessero sentirsi secondi a nessuno. Il contributo della nostra cooperativa è stato funzionale a quanto poi realizzato e portato in scena da Carlo Durante con il quale, auspichiamo, possa stabilirsi ed intensificarsi una collaborazione duratura nel tempo”.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Green pass obbligatorio. L’accesso è consentito solo con mascherina Ffp2. Info Teatro Koreja: 0832.242000.

 

 

 

 

 

 

Comunicato