• martedì , 18 Gennaio 2022

Cultura - 07 Gen 2022

Premi e riconoscimenti per la scrittrice Antonella Tamiano


Spazio Aperto Salento

Ancora riconoscimenti per la scrittrice salentina Antonella Tamiano. Lo scorso 27 dicembre una sua opera poetica è stata selezionata su 1707 liriche partecipanti alla decima edizione del concorso “Premio internazionale “Alda Merini”, promosso dall’associazione culturale “Nuova Accademia dei Bronzi” di Catanzaro.

Alcuni giorni prima, il 14 dicembre, si è tenuta la giornata di premiazione della prima edizione di “Lord e Lady poetry”, concorso indetto sempre dall’associazione culturale “Nuova Accademia dei Bronzi” di Catanzaro, dove Tamiano ha ottenuto una medaglia di merito.

I premi assegnati alla scrittrice salentina in questo periodo, non sono giunti solo per la poesia.  A fine novembre l’ennesimo riconoscimento per il suo romanzo giallo dal titolo “Silenziosi riflessi di un artista minore”, premiato al concorso Internazionale “Uniti per la legalità” a San Giorgio a Cremano (Napoli). Un premio giunto alla quinta edizione, con adesioni da più parti d’Italia. Le serate di premiazione si sono svolte il 26 e il 27 novembre scorsi, nella Biblioteca comunale Villa Bruno. “Un concorso davvero molto importante – ha commentato Tamiano – che racchiude il sentimento di fratellanza e di amore verso il prossimo. Uniti per la legalità ha lo scopo di promuovere appunto la legalità in posti che spesso sono piegati da avvenimenti molto tristi”. (red.)