Torneo itinerante - 30 Mar 2024

“Salento in cima alla cuccagna”

Dal 2 al 27 aprile a Monteroni, Collepasso e cocumola


Spazio Aperto Salento

Tre Comuni coinvolti e decine di squadre pronte a sfidarsi in quello che da gioco antico è diventato uno sport a tutti gli effetti, riconosciuto dal Coni. Dal 2 al 27 aprile a Monteroni, Collepasso e Cocumola si svolgerà la terza edizione del Torneo “Salento in cima alla Cuccagna”, organizzato dall’Associazione “Madonna di San Fili” di Monteroni di Lecce, in collaborazione le associazioni “Rioni Collepassesi” di Collepasso e “Genitori Insieme” di Cocumola.

Patrocinata dalla Provincia di Lecce, la manifestazione itinerante è stata recentemente presentata a Palazzo Adorno. Sono intervenuti ad illustrare i dettagli dell’iniziativa Antonio Quarta, presidente dell’Associazione “Madonna di San Fili” Ramona Visconti, assessore alla Cultura del Comune di Monteroni, e Roberto Pagliara, presidente dell’associazione Genitori Insieme di Cocumola.

Inserita nel più ampio programma della “Festa della Madonna di San Fili”, la terza edizione del Torneo di arrampicata sul Palo della cuccagna prenderà il via martedì 2 aprile, a Monteroni. Si parte alle 16.30, con i più piccoli, che avranno la possibilità di salire sul palo, in piena sicurezza grazie alla presenza di una rete, fino all’altezza di 4 metri circa.

A seguire la gara vera e propria: sette squadre di diverse città saliranno sul palo alto 9,5 metri. Tra queste spiccano quattro squadre di professionisti che hanno partecipato alla nota trasmissione televisiva “Guinness World Records”: “San Fili da Monteroni”, Associazione Genitori Insieme di Cocumola, Warriors di Bagnolo del Salento e Le Lariane di Conza, unica squadra tutta femminile, proveniente dalla provincia di Monza. A loro si aggiungeranno Rione Collepassesi di Collepasso, la squadra Arci Accoglienza di Lecce e la squadra “La Cuccagna te na fiata”, composta da veterani della cuccagna vecchio stile, che ripropongono l’arrampicata sul palo come si faceva in passato e non con le attuali tecniche sportive.

La seconda tappa di “Salento in cima alla Cuccagna” è in programma il 25 aprile a Collepasso e la terza ed ultima il 27 aprile a Cocumola, dove ci sarà una doppia gara: amatoriale su palo di 9 metri e per professionisti su un palo alto ben 13,5 metri.

“È una manifestazione – ha evidenziato Antonio Quarta, presidente dell’Associazione Madonna di San Fili di Monteroni – che continua a crescere e sta godendo quest’anno di un momento di grande popolarità grazie alla trasmissione “Lo show dei record” a cui abbiamo partecipato, in rappresentanza del Sud Italia, insieme ad oltre 100 atleti provenienti da tutto il Paese. Il nostro obiettivo è continuare a promuovere questa disciplina sul territorio e a diffonderla tra i più giovani”.

E proprio nel Comune di Monteroni, vicino alla Chiesa della Madonna di San Fili, è stato inaugurato il primo campo di allenamento della cuccagna aperto a tutti. Qui sorge un palo, con rete di sicurezza, su cui ci si può allenare per raggiungere la cima, a quasi dieci metri di altezza dal suolo, in una manciata di secondi. Sempre il Comune di Monteroni, ha annunciato l’assessore Ramona Visconti, ha proposto di inserire la cuccagna nel primo “Censimento Patrimonio culturale immateriale”, progetto lanciato da Unpli e Anci a livello nazionale.