• lunedì , 21 Giugno 2021

Lecce - 25 Gen 2021

Giornata della Memoria, in Prefettura la consegna di 14 medaglie d’Onore

La cerimonia il 27 gennaio, alle 10.30, nel Salone degli Specchi. Interverrà la flautista Ariana Picci. Altre iniziative in programma: un Concorso di idee e un seminario di formazione


Spazio Aperto Salento

In occasione della Giornata Nazionale della Memoria, il 27 gennaio, alle ore 10.30, nel Salone degli Specchi della Prefettura, avrà luogo in forma essenziale, la Cerimonia di consegna delle medaglie d’Onore a 14 concittadini salentini, concesse dal Presidente della Repubblica con proprio decreto, per essere stati deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra.

Interverrà la flautista Arianna Picci, studentessa del Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce.

Inoltre, d’intesa con l’Università del Salento, l’Amministrazione provinciale e l’Ufficio Scolastico Territoriale, è stato promosso un Concorso di idee sul tema: “Ripartire dalla Memoria – il valore della Memoria per immaginare il futuro ” che avrà attuazione interamente “da remoto” con l’apporto creativo e le reti e gli ausili tecnologici messi a disposizione dalle scuole primarie e secondarie di primo e secondo della provincia di Lecce.

Il progetto intende promuovere studi, riflessioni, confronti ed approfondimenti su un evento che ha segnato profondamente e tragicamente la storia, la società e la cultura del Novecento e coinvolgere e avvicinare tutti gli studenti ad una corretta conoscenza del passato, in modo tale da invitarli a “Ripartire dalla memoria per costruire il futuro“.

Al contempo, si è ritenuto valorizzare l’esperienza del 2020 che ha visto molti docenti aderire ad un’opportunità di formazione sui temi che afferiscono alla Shoah.

Nella giornata del 27, alle 16, avrà luogo un Seminario di formazione rivolto a tutti i docenti delle scuole della provincia, dal tema: “La Shoah – tra storia e memoria“: un percorso che affronterà, attraverso documenti e testimonianze, la storia dell’odio antisemita che portò al tentativo di cancellare la presenza ebraica sul continente, a cura del professor Daniele De Luca, docente di Storia delle Relazioni Internazionali e Presidente CC.dd.LL. in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento e del professor Furio Biagini, docente di Storia dell’Ebraismo.

Sul sito dell’UST di Lecce (www.usplecce.it ) saranno pubblicati i link degli Istituti Scolatici dove si potranno visionare i lavori dei ragazzi al termine del progetto.

 

* Comunicato Prefettura