• lunedì , 20 Settembre 2021

Porto Cesareo - 09 Gen 2021

Un alunno positivo al Covid, chiusa la classe frequentata

Il sindaco Silvia Tarantino ha emesso l’Ordinanza sulla base della segnalazione del Dipartimento di Prevenzione della Asl


Spazio Aperto Salento

PORTO CESAREO – Chiusa una classe della primaria per un contagio da Covid-19. Il sindaco Silvia Tarantino, sulla base di una specifica segnalazione del Dipartimento di Prevenzione della Asl riguardante un caso positivo al test per la ricerca di Sars Cov2 in un alunno della scuola di via Rossini, ha emesso la consequenziale Ordinanza di chiusura della classe interessata, dall’11 al 20 gennaio.

Nel provvedimento viene sottolineata l’urgenza di tutelare la “salute e la sicurezza della popolazione in applicazione del principio di precauzione”.

“L’Ordinanza – spiega il sindaco Tarantino – segue la nota odierna con cui l’Asl di Lecce ha comunicato la presenza di un alunno positivo. Una notizia che arriva a pochi giorni dalla riapertura delle scuole dopo lo stop delle festività e che ci fa sentire quanto mai vicini e solidali al piccolo e alla sua famiglia. Per cui ci auguriamo che guarisca presto. Occorre, in parallelo, seguire il protocollo previsto dall’ordinanza regionale e dall’ultimo Dpcm e agire di conseguenza. Pertanto, la classe viene chiusa. I compagni del piccolo, seguiranno la quarantena fiduciaria. La scuola di via Rossini sarà sanificata e messa in sicurezza entro domani. Faccio mio l’invito del presidente della Regione, invitando i genitori a mandare a scuola i propri figli solo se strettamente necessario, e di affidarsi invece più sovente alla didattica a distanza, per ridurre occasioni di incontro e contagio. È tutto molto complicato, di difficile gestione lo so, ma dobbiamo fare uno sforzo singolo e collettivo per il bene della salute di tutti”. (r.f.)