• mercoledì , 30 Novembre 2022

Rubrica/Guardiamoci attorno - 01 Ott 2022

Lecce, Porta Napoli più ordinata con marciapiedi, spartitraffico, svincoli per pedoni e biciclette

Restano i nei della riqualificazione dell’ex Agip e del mattonato divelto della Villetta


Spazio Aperto Salento

Rivoluzione viaria a Porta Napoli, l’importante crocevia di Lecce, al centro dei viali Calasso e dell’Università, contraddistinto dalla presenza dell’Obelisco realizzato nel 1820 dallo scultore Vito Carluccio di Muro Leccese. Il riordino, costituito essenzialmente di arredi, riguarda marciapiedi e paletti per bloccare la sosta selvaggia attorno all’ex stazione di servizio Agip, spartitraffico e svincoli per incanalare pedoni e biciclette, anche al fine di tenerli lontani dal traffico, che specie negli orari di entrata ed uscita degli studenti dagli Istituti di istruzione, è particolarmente caotico. Nella zona si trovano infatti il Liceo Classico “Palmieri” e quattro sedi universitarie: l’Ateneo, l’ex Sperimentale Tabacchi, Studium 2000 e l’ex Convento degli Olivetani, quest’ultimo confinante con il Cimitero Monumentale, e poco oltre, con il Parco di Belloluogo.

I marciapiedi e gli svincoli, in particolare, sono stati pensati anche e soprattutto per raccordare le piste ciclabili del progetto Urban Fitness, che quasi del tutto completato, consente a chi si sposta sull’ecologica due ruote, di percorrere l’intera cerchia urbana ed una discreta parte della periferia. Con il nuovo assetto viario, l’area di Porta Napoli risulterà più ordinata e più godibile sotto l’aspetto estetico. E ciò nonostante la ristrutturazione dell’ex Stazione di servizio Agip tardi a venire, e che le vistose e pericolose crepe nel mattonato della villetta che si snoda fra l’antica Porta di accesso al centro storico ed il già citato Obelisco, sebbene segnalate sulla nostra Rubrica “Guardiamoci attorno” (4 giugno 2022) e sulla Gazzetta del Mezzogiorno (27 maggio 2022), non siano state ancora riparate.

Giusto di fronte, invece, lavori di riqualificazione sono in corso in via San Nicola, la strada che conduce al Cimitero. L’aiuola di forma allungata che dall’inizio della via raggiungeva l’ingresso dello Studium, è stata smantellata, ed al suo posto è in fase di realizzazione un altro tratto di pista ciclabile, accanto al quale resteranno comunque adeguati spazi a verde.

© Riproduzione riservata

 

Foto in alto: nuovi svincoli per le piste ciclabili (T.B. ©)

 

Marciapiedi per la sicurezza dei pedoni (T.B. ©)

Stop alla sosta selvaggia davanti all’ex Agip (T.B. ©)

 

“Guardiamoci attorno”:

Articoli pubblicati

 

L’Immagine-logo della Rubrica è stata elaborata da Mood Comunicazione di Galatina