• martedì , 18 Gennaio 2022

Salice Salentino - 11 Gen 2022

Alla Leone de Castris i “5 Grappoli Bibenda 2022”

Prestigioso riconoscimento per l’etichetta “Per lui Primitivo 2017”. La premiazione si è tenuta nei giorni scorsi a Ostuni, presso “Masseria Traetta Exclusive”


Spazio Aperto Salento

Nuovo riconoscimento per l’antica azienda vitivinicola Leone de Castris di Salice Salentino. L’etichetta “Per lui Primitivo 2017” ha ottenuto dalla Fondazione Italiana Sommelier di Puglia i prestigiosi “5 Grappoli Bibenda 2022” .

La cerimonia di premiazione si è svolta nei giorni scorsi a Ostuni, presso “Masseria Traetta Exclusive”, durante un evento di Gala organizzato per celebrare le eccellenze della produzione enoica pugliese 2022.

“La linea Per lui – viene spiegato in una nota aziendale – è espressione del massimo livello qualitativo di quattro vitigni autoctoni, tra cui il Primitivo. È stata ideata e fortemente voluta da Piernicola, figlio di Salvatore Leone de Castris, che ha dedicato alla figura del padre, autentico pioniere della viticoltura salentina, questi vini d’eccellenza”.

Piernicola Leone de Castris, presente all’evento, commenta: “Ringraziamo il presidente Giuseppe Cupertino e tutti i Sommelier della Fondazione Italiana Sommelier Puglia per la loro professionalità e l’impegno profuso, nonché Bibenda, che rappresenta lo strumento più autorevole di riferimento e di racconto dei prodotti enogastronomici italiani di qualità, e il Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale ed Ambientale della Regione Puglia, per avere contribuito alla realizzazione di questa iniziativa di valorizzazione del sistema enoico pugliese”. (red.)

 

Foto in alto: Piernicola Leone de Castris

 

 “Per lui Primitivo 2017”, Il vino premiato