• mercoledì , 21 Febbraio 2024

Campi Salentina - 03 Lug 2023

Ambito Territoriale Sociale, stabilizzate 3 assistenti sociali


Spazio Aperto Salento

L’Ambito Territoriale Sociale di Campi Salentina ha stabilizzato tre assistenti sociali dell’Ufficio di Piano. Le interessate hanno sottoscritto oggi, lunedì 3 luglio, i contratti che segnano la conclusione di un lungo percorso. Quest’ultimo, avviato dalle Amministrazioni degli otto Comuni dell’Ambito (Campi Salentina, Carmiano, Guagnano, Novoli, Salice Salentino, Squinzano, Trepuzzi, Veglie), ha avuto come obiettivo quello dell’assunzione a tempo indeterminato del personale “precario” in possesso dei requisiti previsti.

“A seguito di numerosi confronti in cui si è palesata la volontà di giungere alla risoluzione dei problemi relativi al personale precario – si legge in una nota dell’Ambito – con verbale della seduta del Coordinamento Istituzionale del 14 dicembre 2022, l’organo politico ha stabilito di avviare le procedure di stabilizzazione del personale, assicurando in prima istanza la stabilità di n. 3 unità. L’Ufficio di Piano, da intendersi quale Ufficio comune, è organo strumentale di gestione tecnico/amministrativo/contabile dei Comuni associati per la realizzazione del sistema integrato di welfare. Ciascuna amministrazione, infatti, ha ceduto al Comune di Campi Salentina, in qualità di capofila dell’omonimo Ambito, una quota assunzionale di capacità di spesa in misura pro-quota, grazie alla quale si sono rese possibili le nuove assunzioni a tempo indeterminato”.

Alessandro Conversano

“Queste stabilizzazioni – spiega Alessandro Conversano, presidente del Coordinamento Istituzionale – rappresentano un tassello importante per il nostro Ambito al fine di costruire un efficace ed efficiente sistema di welfare locale. Le figure professionali assunte, attraverso le proprie competenze nei rispettivi settori, contribuiranno a migliorare i nostri servizi e a renderli sempre più utili per la cittadinanza. Mi auguro che la firma di oggi non sia un punto di arrivo ma, piuttosto, il primo passo verso l’estensione delle assunzioni a tutto il personale precario, in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente, in servizio presso l’Ambito di Campi Salentina. Ringrazio tutti i colleghi del Coordinamento Istituzionale per l’azione unitaria con cui è stata colta questa sfida e per la sinergia con cui si è lavorato per centrare questo importante obbiettivo”.