• mercoledì , 26 Gennaio 2022

Lecce - 16 Ott 2021

Autunno nel Castello Carlo V: “Birra a Corte”, visite guidate ed eventi “speciali”

Si inizia oggi 16 ottobre, dalle ore 19, con la festa della birra e visite guidate


Spazio Aperto Salento

Lo sapevate che Carlo V d’Asburgo, il re cattolico nato a Gand in Belgio nel 1500 e morto a 58 anni in Spagna, a Cuacos de Yuste, era conosciuto anche come “il Re della birra”? Posto che non si finisce mai di imparare, in ossequio a tale appellativo, nel Castello di Lecce a lui intitolato, si tiene una Festa dedicata proprio alla sua figura in generale ed alla birra in particolare.

È intitolata “Birra a Corte”, ed è inserita nel progetto di valorizzazione dell’antico maniero, “Attraverso il Castello”, varato in collaborazione fra la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Brindisi e Lecce e le associazioni di promozione sociale “34° Fuso” e “The Monuments People”.

Col sottotitolo “Autunno al Castello” ed il sostengo di Marullo Costruzioni srl, sino al 3 di dicembre, proporrà più iniziative per vivere tutti gli spazi della fortezza sino ad ora restaurati, per altro a cura della stessa Impresa Marullo.

LA FESTA DELLA BIRRA

Si comincia sabato 16 ottobre proprio con “Birra a Corte”, che prevede due tornate di visite (dalle ore 19 alle 21 e dalle 21 alle 23).

L’appuntamento sarà dedicato alla scoperta della storia della bevanda fermentata più diffusa al mondo, anche con specifici riferimenti al concetto di birra artigianale, ed all’approfondimento della figura del sovrano Carlo V, che come s’è scritto, amava la birra, e per l’occasione, grazie alla disponibilità del birrificio Baff di Lecce, in suo onore, è prevista una degustazione di birre artigianali.

LE VISITE GUIDATE

Sempre nel Castello, intanto, dal mercoledì alla domenica di ogni settimana (ore 10.30, 11.30, 12.30 e ore 16, 17 e 18) continuano le visite guidate e multimediali, che permetteranno ai visitatori di immergersi nella storia e negli ambienti dell’antica struttura, esplorando le prigioni ed i camminamenti di Ronda, nonché la Cappella di Santa Barbara, il Museo della Cartapesta e le stupefacenti gallerie sotterranee. Per partecipare, sarà sufficiente presentarsi al punto accoglienza (fino a esaurimento posti ed un massimo di quindici persone per turno) che affaccia sulla Piazza d’Armi, almeno un quarto d’ora prima di ogni partenza.

UN TOUR “SPECIALE”

In occasione dell’11° “Mese del benessere psicologico”, venerdì 22 dicembre (ore 19) verrà organizzata la visita “Il Castello e i suoi simboli”. Assieme ad un guida specializzata e ad uno psicologo messo a disposizione dalla Regione Puglia, i partecipanti verranno messi al corrente dei significati nascosti nei numerosi simboli disseminati nei luoghi meno conosciuti della fortezza.

CARLO V E HALLOWEEN

Un altro evento “speciale” è previsto per la festa di Halloween. Sabato 30 e domenica 31 ottobre (quattro partenze per volta: ore 18, 19, 20 e 21), durante la passeggiata fra sotterranei, prigioni e Cappella di San Francesco, agli interessati verranno raccontate le storie sui fantasmi che secondo la leggenda vivrebbero ancora nel maniero, ma anche dei personaggi rinchiusi nelle segrete. E poiché Halloween è anche la Festa dei travestimenti, non mancheranno le sorprese in tal senso.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI

“Autunno al Castello” proseguirà l’11 novembre con “Porta San Martino ma non dimenticare il vino”; “Regala il Castello” il 13 e 14 dello stesso mese; “Fuga dal Castello” il 21 novembre; “Storie di donne e Sante” il 25, sempre di novembre, e “Il Castello di tutti” il 3 di dicembre.

COME PARTECIPARE

Per tutte le iniziative sono  previsti: biglietto di ingresso, prenotazione (non necessaria per le visite guidate) e green pass. Per le relative informazioni, si potranno contattare il numero di cellulare 335-7009614 oppure l’indirizzo mail attraversoilcastello@gmail.com.

Toti Bellone
© Riproduzione riservata

 

Foto in alto: Lecce, il Castello Carlo V

 

 Lecce, un’immagine del Castello

Lecce, i sotterranei dell’antico maniero