• sabato , 25 Settembre 2021

Salice - 31 Mar 2021

Eolico: Ruggeri, Marinaci, Grasso, Cuppone e Manno chiedono la convocazione del Consiglio


Spazio Aperto Salento

Mega centrali eoliche a Salice, cinque consiglieri chiedono la convocazione straordinaria ed urgente del Consiglio comunale. La richiesta, già inviata con pec oggi pomeriggio, è stata sottoscritta  dagli esponenti del gruppo di minoranza “Salice nel cuore” (Alessandro Ruggeri, Silvia Grasso ed Enzo Marinaci) e dai consiglieri Sonia Cuppone e Giampiero Manno. Il documento è indirizzato al presidente del Consiglio, al segretario comunale e al sindaco.

L’iniziativa è consequenziale alla notizia della presentazione di due progetti, per altrettanti impianti di grossa taglia, predisposti da Iron Solar srl (7 aereogeneratori) e da Enel Green Power Italia (14 aereogeneratori). Le 21 torri eoliche sono previste in gran parte nelle campagne di Salice.

Nella richiesta di convocazione, i cinque consiglieri fra l’altro scrivono: “Pur non disconoscendo una positività in termini di produzione green, detti impianti, se approvati, si palesano come un’irreversibile modifica dello stato dei luoghi interessati, da sempre vocati alla sostenibilità ambientale. A seguito del deposito dei suddetti progetti, si dava la possibilità di presentare eventuali osservazioni e memorie da parte dei Comuni interessati, oltre che da altri Enti”.

Aggiungono, quindi, “che starebbe per spirare il termine per la presentazione di osservazioni relativamente al primo progetto (Iron Solar Srl), mentre il secondo offre ancora ampi margini di trattazione e coinvolgimento democratico (Enel Green Power), finora non avvenuto”.

La seduta monotematica dell’Assemblea cittadina, secondo la richiesta dei consiglieri, si dovrebbe tenere con il seguente punto all’ordine del giorno: “Parchi eolici nel territorio di Salice Salentino e zone limitrofe, partecipazione democratica tra impatto ambientale, sviluppo sostenibile e tutela del territorio”.

Ruggeri, Marinaci, Grasso, Cuppone e Manno concludono manifestando disponibilità “ad un incontro preliminare e preparatorio in vista del Consiglio”. (r.f.)

© Riproduzione riservata


Leggi anche

L’opposizione: “No alle mega centrali eoliche, sì all’energia verde da micro impianti domestici”