• giovedì , 23 Settembre 2021

Emergenza epidemiologica - 20 Mar 2021

Covid: nel nord del Leccese impennata dei contagi a Squinzano

Aumenti dei casi anche a Campi, Novoli, Surbo, Trepuzzi e, più contenuti, a Carmiano, Salice e Porto Cesareo. A Guagnano e Leverano situazione stabile, mentre a Veglie positivi in diminuzione


Spazio Aperto Salento

Covid, contagi nel Leccese in aumento. Il Report settimanale dell’Asl pubblicato ieri mattina (aggiornato alle 10.30), rispetto alla scorsa settimana evidenzia un incremento degli “attualmente positivi” pari a +29,14% (si passa da 2150 agli attuali 3034).

Nel nord del Leccese la tendenza dei contagi, anche questa settimana, non è uniforme. A Squinzano si registra il più alto numero dei casi. Aumenti notevoli anche a Campi, Novoli, Surbo, Trepuzzi e, più contenuti, a Carmiano, Salice e Porto Cesareo. A Guagnano e Leverano la situazione risulta stabile, mentre a Veglie i positivi sono in diminuzione.

Ecco nel dettaglio i dati, aggiornati alle 10.30 di ieri mattina: Campi Salentina positivi 54 (precedente rilevazione settimanale 35), Carmiano 53 (precedente 49), Guagnano 18 (precedente 18), Leverano 40 (precedente 41), Novoli 35 (precedente 22), Salice 12 (precedente 7), Porto Cesareo 10 (precedente 5), Squinzano 164 (precedente 69), Surbo 55 (precedente 35), Trepuzzi 55 (precedente 41), Veglie 22 (precedente 26).

Il numero totale dei vaccinati (1a dose) in tutta la provincia, alla data dell’ultimo Report, è 72.288, pari a 9,1 per 100 abitanti (la scorsa settimana i dati erano i seguenti: vaccinati 67.377, pari a 8.5 per 100 abitanti).

Nel dettaglio, per quanto riguarda i Comuni dell’area nord del Leccese, alle 10.30 del 19 marzo, risultano vaccinati (1a dose) 1064 persone di Campi Salentina, 1014 di Carmiano, 486 di Guagnano, 994 di Leverano, 859 di Novoli, 708 di Salice, 369 di Porto Cesareo, 1042 di Squinzano, 911 di Surbo, 1205 di Trepuzzi, 1041 di Veglie.

L’annotazione finale al Report, documento curato da Fabrizio Quarta, direttore U.O.C. “Epidemiologia e Statistica ASL Lecce” con la collaborazione di Angela Metallo e, per l’elaborazione dati, con Carlo Indino, fra l’altro precisa: “I dati riportati sono quelli in possesso di questo ufficio nel giorno e alle ore indicati nella copertina del report. Si consideri che i dati si riferiscono alla residenza anagrafica dei cittadini ma potrebbero non coincidere con il reale domicilio. Sono considerati temporaneamente presenti i cittadini momentaneamente domiciliati in provincia di Lecce. Si consideri inoltre che trattasi di dati molto dinamici che variano costantemente, per cui l’attribuzione ai comuni di alcune unità potrebbe risentire di queste problematiche e pertanto potrebbero risultare discordanti al momento della rilevazione con quelli forniti da altri enti o uffici”. (r.f.)

© Riproduzione riservata

 

Per consultare i dati riguardanti tutti i Comuni della provincia di Lecce e le altre informazioni settimanali, apri il seguente documento:

Report Asl Lecce del 19 marzo 2021