• domenica , 17 Ottobre 2021

Specchia Gallone - 25 Set 2021

Di passaggi e paesaggi”, il nuovo progetto di Ama con cammini, incontri, laboratori e spettacoli

Presentazione domenica 26 settembre, alle 10, nell’Ostello ex scuola elementare di Specchia Gallone. Appuntamenti fino al 29 ottobre


Spazio Aperto Salento

Suggestivi ed interessanti cammini, incontri di animazione territoriale, laboratori e spettacoli. Tutto questo è “Di passaggi e paesaggi”, il nuovo e stimolante progetto dell’Ama, l’Accademia mediterranea dell’attore, Sezione “Cammini di Puglia”, realizzato assieme al Comune di Minervino di Lecce ed all’associazione “VIa Francigena Pugliese”.

L’iniziativa prenderà il via domenica 26 settembre, alle 10, nel piccolo Borgo di Specchia Gallone, e si protrarrà sino a venerdì 29 ottobre, interessando, oltre a Minervino e Specchia Gallone, anche i Comuni e le frazioni di Cocumola, Vignacastrisi, Cerfignano e Porto Badisco.

Le iscrizioni, gratuite ma obbligatorie al pari dell’esibizione del Green Pass, sono già aperte, e per attivarle, si potranno  contattare i numeri 338-374658; 327-6927397, oppure l’indirizzo mail info@accademiaama.it

FINALITÀ

L’attività della manifestazione è stata affidata al Teatro Pubblico Pugliese dal Dipartimento Turismo, Economia della Cutlura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, nell’ambito del Programma Interreg VIA Grecia-Italia, a sua volta inserito nel progetto TheRout_Net Thematic Routes and Network.

In tale contesto, “Di passaggi e paesaggi” costituisce il risultato di una cooprogettazione preliminare partecipata, che ha coinvolto l’Ama, l’Associazione “Via Francigena” di Lecce, la Pro Loco ed altre Associazioni di Minervino, al fine di potenziare l’offerta dei servizi culturali e creativi lungo il cammino di Borgo Specchia Gallone e dei territori vicini; sperimentare un format laboratoriale e performativo, che utilizzando le narrazioni poetiche, letterarie e teatrali del paesaggio tranfrontaliero, ne rafforzi la specifica identità culturale; promuovere nuovo pubblico intergenerazionale attraverso la partecipazione ed il protagonismo culturale dei cittadini e dell’associazionismo locale, anche nella prospettiva di una gestione condivisa ed il rete del bene pubblico di volta in volta individuato; arricchire di contenuti poetici e teatrali l’esperienza emozionale del cammino lungo la Via Francigena del Sud d’Italia, evidenziando le vocazioni all’ospitalità, al dialogo interculturale ed alla cooperazione.

DOMENICA 26 SETTEMBRE

Appuntamento aperto a chiunque voglia partecipare, alle ore 10, per la presentazione del progetto, nell’Ostello ex scuola elementare di Specchia Gallone, struttura appartenente alla rete di Ostelli disseminati in Puglia, nonché  bene pubblico oggetto di riqualificazione e rifunzionalizzazione dell’iniziativa europea TheRout_Net.

Alla presentazione prenderanno parte il sindaco di Minervino, Ettore Caroppo; il vice ed assessore alla Cultura, Maria  Antonietta Cagnazzo; Fabio Mitrotti, dell’Associazione “Via Francigena Pugliese”; Franco Ungaro, direttore dell’Accademia Mediterranea dell’Attore; Gianluca Palma dell’Associazione “La scatola di latta”, e gli attori teatrali Carmen Ines Tarantino e Lorenzo Paladini.

Per le 10.30, a cura dell’Associazione “Via Francigena”, è previsto l’inizio dell’escursione di poco più di tre chilometri, alla scoperta dei tesori del Borgo Specchia Gallone: dalla Masseria Dodici Granai con Torre Colombaia, alla Chiesa di Sant’Anna. Al termine del Cammino, si potrà prendere parte, nel Forno Caroppo, sempre a Specchia Gallone, al pranzo a base di piatti dell’antica tradizione locale. Per prenotarsi all’escursione ed al pranzo, si dovranno contattare i già citati numeri o gli indirizzi mail.

Ai partecipanti alla passeggiata, verrà offerto in omaggio un pacco di frise dello stesso Forno Caroppo.

ANIMAZIONE TERRITORIALE

Venerdì 1 e venerdì 29 ottobre, nel già menzionato Ostello, sono in programma altrettanti incontri, rispettivamente sull’emersione di storie e memorie legate ai luoghi e sull’emersione e raccolta di idee e proposte di sostenibilità.

GLI ALTRI CAMMINI

SABATO 2 OTTOBRE, ore 15.30. Da Cocumola a Porto Badisco, passando per la Serra che sovrasta un paesaggio di interesse storico e di grande impatto panoramico, si percorrerà anche un tratto della strada romana che conduce alla Chiesa della Madonna della Serra ed al menhir Malcantone, per una lunghezza complessiva di circa otto chilometri.

DOMENICA 3 OTTOBRE, ore 9.30. Percorso di otto chilometri da Cocumola a Vignacastrisi.

DOMENICA 10 OTTOBRE, ore 9.30. Da Specchia Gallone in direzione delle Ninfee e dei Fanciulli. Percorso ad anello fra i Massi della Vecchia, la Grotta di San Giovanni e la Chiesa di Sant’Anna. Lunghezza del Cammino, nove chilometri.

DOMENICA 24 OTTOBRE, ore 9.30. Fra Minervino, Cerfignano e Cocumola, toccando San Giovanni Malcantone e la Cappella di Santa Loia. Il percorso previsto è di nove chilometri.

LABORATORIO TEATRALE

Lunedì 4, giovedì 7, venerdì 15, venerdì 22, giovedì 28 e venerdì 29 ottobre, con inizio alle ore 17, nell’Ostello di Borgo Specchia Gallone, guidati dagli attori e pedagoghi Carmen Ines Tarantino e Lorenzo Paladini, si terrà un Laboratorio rivolto in particolare ai ragazzi dai 13 anni in su, e comunque a chiunque è interessato all’approccio alla poesia per mezzo delle pratiche teatrali e di scrittura creativa.

Il tema su cui si baseranno le attività individuali oppure di gruppo, sarà: “Luoghi ed identità”, e si svilupperà sulla lettura di testi e sulla scrittura creativa poetica, valorizzando la coralità dei corpi, delle voci e  delle emozioni.

GLI SPETTACOLI

Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 ottobre alle ore 19 ed in replica alle 20.30, nei locali dell’Istituto Scarciglia di Minervino, andrà in scena “Corpi poetici: la vita è forse così”, una performance di teatro e poesia con la regia di Marcello Sambati, interpretata dagli attori Veronica Mele, Lorenzo Paladini, Benedetta Pati, Carmen Ines Tarantino dell’Accademia Mediterranea dell’Attore diretta da Franco Ungaro.

Toti Bellone
© Riproduzione riservata

 

Foto in alto: L’Ostello di Specchia Gallone (foto Carmen Ines Tarantino)

 

Specchia Gallone, l’ex Convento di Sant’Anna (foto Carmen Ines Tarantino)

Un suggestivo scorcio di Specchia Gallone (foto Carmen Ines Tarantino)

Minervino di Lecce, piazza Umberto I

Ettore Caroppo, sindaco di Minervino di Lecce