• giovedì , 23 Settembre 2021

Emergenza sanitaria - 10 Apr 2021

“È ora di cambiare rotta!”, al via la campagna di sensibilizzazione del Presidio Giovanile di Squinzano


Spazio Aperto Salento

È partita ufficialmente la campagna di sensibilizzazione “È ora di cambiare la rotta!” a cura del Presidio Giovanile di Squinzano. Semplice e diretto il concept della campagna: invitare la cittadinanza a rispettare le norme anti-contagio per evitare ulteriori sbalzi di positivi in Provincia e, soprattutto, a Squinzano, paese con un altissimo tasso di contagio. Il messaggio è chiaro: solo rispettando le regole possiamo uscire dall’emergenza sanitaria in atto.

In assenza di un Governo politico (il Comune è commissariato da diversi mesi) i giovani di Squinzano hanno deciso di prendere in mano la situazione pandemica, dando il loro contributo, in quanto, da settimane, la Città di Squinzano è la seconda in tutta la provincia di Lecce per numero di contagiati (subito dopo il capoluogo) e la prima per incidenza di positivi sul numero di abitanti.

I manifesti sono stati realizzati nei formati 4×3 metri e 80×80 cm e saranno affissi sui principali punti di tutta la città di Squinzano. “Se sei positivo o ne hai incontrato uno, rispetta la quarantena e non andare in giro!” recita uno dei manifesti.

Ecco le dichiarazioni di Mario Pede, portavoce del Presidio Giovanile: “I numeri dei positivi del nostro Comune sono allarmanti. In altri paesi, spesso, è l’Amministrazione, tramite video e contenuti sui social, a richiamare l’attenzione della collettività rispetto ai comportamenti da seguire (che, anche se ben conosciuti da tutti, talvolta, sono ignorati).

Questa nostra campagna di sensibilizzazione, tramite cartelloni pubblicitari e grafiche social, intende aumentare la pressione sociale rispetto al fenomeno che è divenuto sempre più allarmante: dobbiamo invertire la rotta al più presto!”.


Foto in alto e sotto: I manifesti della campagna di sensibilizzazione

 

 

 

Comunicato