• mercoledì , 30 Novembre 2022

Commercio locale - 19 Nov 2022

Guagnano, presentazione del progetto “Tra Botti e Botteghe”

Incontro oggi, sabato 19 novembre, alle 17.30, nel “Laboratorio sullo sviluppo rurale” (ex mattatoio), via Dalla Chiesa


Spazio Aperto Salento

“Valorizzazione del commercio locale”, incontro a Guagnano per la presentazione del progetto comunale “Tra Botti e Botteghe”. L’iniziativa si terrà oggi sabato 19 novembre, alle 17.30, nel Laboratorio sullo sviluppo rurale (ex mattatoio, recentemente riqualificato) di via Dalla Chiesa. Durante la serata sarà presentato anche l’avviso pubblico per manifestazioni d’interesse riguardanti l’assegnazione delle risorse, a supporto dell’avvio di nuovi esercizi commerciali, previste dal “Fondo comuni marginali”. Il progetto è stato messo in campo con il coordinamento tecnico di “Città Fertile Aps” e la collaborazione della Camera di Commercio di Lecce, Gal “Terra d’Arneo”, Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti.

“Rivitalizzare e potenziare il commercio – viene spiegato in una nota del Comune – significa lavorare sia sulla città fisica che su quella sociale. È con questa considerazione di base che il Comune di Guagnano intende realizzare il progetto Tra Botti e Botteghe, programma pubblico di valorizzazione del commercio locale, nell’ambito della gestione del Fondo Comuni Marginali (istituito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nella Legge di bilancio 2021 in attuazione della Strategia Nazionale per lo sviluppo delle aree interne). Lo spopolamento progressivo dei nostri paesi ha contribuito alla graduale scomparsa di servizi e attività commerciali: il Fondo Comuni Marginali vuole essere uno strumento a servizio di una strategia più ampia, che rafforzi il ruolo del commercio come rappresentazione identitaria dei luoghi, presidio sociale e opportunità di sviluppo, impattando su ambiti quali la qualità ambientale, l’animazione sociale e l’attrattività del paesaggio urbano, creando una nuova chiave di lettura strategica, rimettendo al centro il commercio e il turismo come leve per l’attivazione di processi e servizi fondamentali per cittadini residenti e temporanei”. (red.)

© Riproduzione riservata

 

In foto: Guagnano, Laboratorio sullo sviluppo rurale (Foto Salvatore Marcucci)