• domenica , 17 Ottobre 2021

Calcio - 18 Set 2021

Il Lecce batte l’Alessandria al fotofinish

Al Via del Mare 3 a 2 per i giallorossi. Per i salentini in gol Tuia, Rodriguez e Coda


Spazio Aperto Salento

Arriva per i giallorossi la prima vittoria in campionato, accolta con gioia al Via Del Mare da quei tifosi che hanno dovuto attendere l’ultimo secondo di recupero prima di esultare per i tre punti pieni. Eppure, risultato a parte, non tutto è andato liscio, anzi.

Nonostante i ragazzi di Baroni siano passati in vantaggio al 12’, con Tuia che corregge il cross di Mayer sugli sviluppi di un calcio d’angolo, l’Alessandra smorza l’entusiasmo dei salentini dopo solo tre minuti, quando pareggia con Corazza.

Il Lecce prova a reagire e costruisce un altro paio di occasioni importanti, ancora con Tuia e poi con Coda, prima di abbassare il ritmo e la qualità delle giocate. Preoccupa la stanchezza e la mancanza di lucidità di alcuni giocatori, insieme al disordine messo in campo in alcuni momenti della gara. Al 56’, è l’Alessandria a passare in vantaggio con Ba, che conclude benissimo un’azione partita in sordina.

Al 60’ entra in campo l’acclamato Rodriguez e la mossa si rivela indovinata, anche perché il giovane attaccante spagnolo aveva tanta voglia di giocare e far bene, avendo già dimostrato quanto possa far cambiare le sorti di una partita; è lui che provoca l’espulsione di De Gennaro e poi pareggia all’87’ cogliendo un passaggio di Coda. Ma non è finita: inaspettatamente, al 5’ minuto di recupero è proprio Coda a siglare il terzo gol, quello della vittoria, nonostante un tocco sospetto di Lucioni di braccio.

Si sale a 5 punti e inizia ad aleggiare l’impressione che questa partita possa segnare un’autentica svolta nel percorso dei giallorossi.

Mimma Leone
© Riproduzione riservata

 

LECCE: Gabriel, Calabresi, Lucioni, Gallo (74’ Barreca), Tuia (81’ Meccariello), Hjulmand, Majer (46’ Bjorkengren), Gargiulo (74’ Paganini), Coda, Di Mariano, Olivieri (61’ Rodriguez). Allenatore: Baroni. 

ALESSANDRIA: Pisseri (89’ Russo), Celesia (46’ Benedetti), Parodi, Di Gennaro, Beghetto (66’ Prestia), Mustacchio, Casarini, Ba, Corazza, Orlando (66’ Lunetta), Milanese. Allenatore: Longo.

Marcatori: 12’ Tuia, 15’ Corazza, 56’ Ba, 87’ Rodriguez, 95’ Coda. 

Arbitro: Giacomelli di Trieste.

 

Foto in alto:  gol di Tuia 1-0

 

Esultanza al gol di Tuia

Gargiulo

Espulsione nell’Alessandria

Hjulmand

Calabresi

Il gol del pareggio di Rodriguez, 2-2

Coda gol… 3-2

Esultanza al gol vittoria

…tutti a casa felici!!!