• giovedì , 20 Gennaio 2022

Calcio - 04 Dic 2021

Il Lecce vince ancora e resta fra le stelle: 2-0 contro la Reggina

Match giocato oggi alle 16.15, al Via del Mare. In gol Gargiulo (27') e Majer (61')


Spazio Aperto Salento

Non c’è scampo per gli avversari del Lecce quando quest’ultimo scende in campo con la cattiveria giusta: nella 37a giornata di campionato di serie B, a soccombere è la Reggina, già vittima prediletta dei salentini che non vince al Via Del Mare dal lontano 1997. Anche stavolta, niente da fare. Con due gol per tempo, il Lecce allunga a 15 gare la fascia positiva di risultati e si piazza momentaneamente al primo posto in classifica, in attesa di conoscere l’esito delle partite di Pisa e Brescia.

Giallorossi vicini al vantaggio già nei primi minuti, inizialmente con Di Mariano, che spedisce la palla troppo in alto, e poco dopo con Gargiulo, che si vede respingere il proprio tiro da Turati: Majer non ne approfitta, nonostante la porta vuota da posizione favorevole, e manda il pallone a lato. Al 27’, però, è sempre Gargiulo a vedere la porta dopo un assist forse involontario di Coda, che di testa favorisce l’inzuccata perfetta del compagno.

Al 42’ l’attaccante Massimo Coda regala l’unica nota stonata della giornata; in campo dal primo minuto, oggi è costretto ad uscire ancora per infortunio, sulla cui entità si attendono conferme. Al suo posto entra Olivieri, che neanche stavolta riesce ad imprimere una traccia importante sulla gara.

Nel secondo tempo è Majer a siglare il 2-0 (61’), con un pallonetto da manuale che batte un incolpevole Turati. C’è davvero poca Reggina, se si escludono qualche timida iniziativa e tentativi sporadici dei singoli, come un paio di buoni tiri di Rivas e una bella occasione di Ricci. Per il resto, il dominio del gioco è quasi sempre fra i piedi dei padroni di casa, che vincono con prudenza e attenzione, così come aveva chiesto mister Baroni.

Sabato prossimo di scenderà nuovamente in campo in occasione del big match contro il Pisa e servirà tutta la determinazione e la competitività dimostrate sinora.

Mimma Leone
© Riproduzione riservata

 

LECCE: Gabriel, Lucioni, Gendrey, Gallo, Dermaku, Majer (76’ Blin), Hjulmand (85’ Helgason), Gargiulo, Strefezza (85’ Listkowski), Coda (42’ Olivieri), Di Mariano (77’ Rodriguez).  Allenatore: Baroni.

REGGINA: Turati, Adjapong, Di Chiara, Regini, Cionek, Hetemaj, Crisetig (70’ Bianchi), Cortinovis (70’ Tumminello), Bellomo (60’ Ricci), Montalto (60’ Galabinov), Rivas (74’ Liotti). Allenatore: Aglietti.

Marcatori: 27’ Gargiulo, 61’ Majer.

Arbitro: Volpi di Arezzo.

 

Foto in alto:  gol di Gargiulo 1-0

 

Esultanza di Gargiulo

Strefezza

Il gol di Majer

Gabriel

Hiulmand

Esultanza finale