• mercoledì , 25 Maggio 2022

Tricase/Lecce - 23 Gen 2022

“Il Metodo Geniale”, prima presentazione nazionale del libro di Giulio Deangeli

Al giovane neuroscienziato e ricercatore della University of Cambridge verrà conferito l’Alto Riconoscimento “Virtù e Conoscenza”. Tour nel Salento con tappe a Tricase e a Lecce il 24 e 25 gennaio


Spazio Aperto Salento

A Lecce, martedì 25 gennaio, la prima presentazione nazionale del libro “Il Metodo Geniale. Le strategie e i segreti che mi hanno permesso di prendere cinque lauree in sei anni” di Giulio Deangeli (in foto), 26 anni di Este (Padova), neuroscienziato e ricercatore della University of Cambridge. Il volume, edito da Mondadori, uscirà lo stesso giorno della presentazione nel capoluogo salentino. L’evento, previsto alle 18 presso la sala convegni del Museo “Sigismondo Castromediano”, rappresenterà il momento clou del tour nel Salento di Deangeli.

Fra domani e la mattina del giorno successivo, infatti, sono previsti altri due appuntamenti. Il primo si terrà a Tricase, lunedì 24 gennaio, alle 10.30, nell’aula magna del Liceo “Stampacchia”, dove Deangeli offrirà una lezione dal titolo “La scienza per la vita”. Parteciperanno Giancarlo Logroscino, professore dell’Università di Bari e direttore del Centro per le Malattie Neurodegenerative e l’Invecchiamento Cerebrale dell’Ospedale “Card. Panico”, Mauro Polimeno, dirigente scolastico, Antonio De Donno, sindaco di Tricase, e Cosimo Damiano Arnesano, presidente dell’associazione “MediterraneaMente” Aps.

Martedì 25 gennaio, alle 10, nel Centro congresso “Complesso Ecotetekne” dell’Università del Salento, Deangeli parteciperà all’incontro sul tema “Lo studio oggi, il lavoro domani”. L’iniziativa, organizzata in occasione della consegna  dell’Alto riconoscimento “Virtù e Conoscenza”, sarà aperta agli studenti e alla comunità accademica salentina. Parteciperanno, Fabio Pollice, rettore di UniSalento, Loredana Capone, presidente del Consiglio Regionale della Puglia, Dario Stefàno, senatore e presidente della Commissione Politiche Ue, Pierluigi Lopalco, ordinario di Igiene di UniSalento, Amedeo Maizza, delegato all’Orientamento UniSalento, Pierluigi Stefàno, direttore Cardiochirurgia all’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze. Il Premio “Virtù e Conoscenza” sarà consegnato a Giulio Deangeli dal rettore Fabio Pollice e dalla sindaca di Porto Cesareo Silvia Tarantino. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming: https://unisalento.it/lostudiooggi

“Conosco Giulio da un anno – dice Cosimo Damiano Arnesano, presidente di “MediterraneaMente” e ideatore del Festival “Virtù e Conoscenza” di Porto Cesareo – si fa sentire spesso per telefono per aggiornarmi dei suoi progressi. Quello che mi colpisce di lui è la semplicità, l’ottimismo, la solarità, l’energia tipica della sua età, oltre, naturalmente, alle straordinarie conoscenze e competenze trasversali e multidisciplinari che lo caratterizzano. Doveva venire a Porto Cesareo a fine giugno dell’anno scorso per ritirare la statuetta del dio Thot, divinità egizia della scrittura, della scienza e della sapienza, simbolo dell’Alto Riconoscimento Virtù e Conoscenza, un Premio simbolico assegnatogli da una giuria tecnica presieduta da Serenella Molendini, consigliera nazionale di Parità. Il Covid, però, non gli ha permesso di lasciare la Gran Bretagna; ora, nonostante l’emergenza sanitaria ancora in atto, d’accordo con Mondadori, ha voluto avviare il tour per la presentazione del suo libro Il metodo geniale partendo proprio dal Salento”.

Come accennato, il momento centrale del tour sarà quello conclusivo della sera del 25 gennaio, alle 18, presso il Museo “Sigismondo Castromediano” di Lecce, quanto si terrà la prima presentazione nazionale del libro di Deangeli. Parteciperanno Fabiana Cicirillo, assessore comunale alla Cultura di Lecce, Pasquale De Monte, presidente del Consiglio comunale di Porto Cesareo, e Daniela Palmieri, titolare della libreria Palmieri di Lecce. Introdurrà Cosimo Damiano Arnesano, presidente di “MediterraneaMente”. Dialogheranno con l’autore: Ornella Castellano, pedagogista e dirigente Ic “G. Falcone” di Copertino, e Andrea Scardicchio, docente di Letteratura Italiana Contemporanea di UniSalento. Chiuderà i lavori Luigi De Luca, direttore del Polo Biblio-Museale della Puglia.

Per l’occasione, con partenza alle ore 17, è prevista la visita al Museo Castromediano. Progetto grafico dell’evento e servizio accoglienza a cura di studenti dell’Istituto “Bachelet” di Copertino; gestione del team Security a cura di Guglielmo Saturnino; regia online di Davide Tommasi. Nel rispetto della normativa anti Covid-19 e nei limiti dei posti disponibili, si potrà accedere solo con Super Green Pass e mascherina Ffp2. Prenotazioni con messaggio WhatsApp ai seguenti numeri 349.1045425 – 371.1593639. L’evento potrà essere seguito in diretta streaming in contemporanea sul canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCQCTpcbHLo6H49mMo0kqfyg  e sulla pagina Facebook dell’Alto Riconoscimento Virtù e Conoscenza: https://www.facebook.com/altoriconoscimentovirtueconoscenza/?ref=pages_you_manage. (red.)

© Riproduzione riservata 

 

Copertina del libro