• giovedì , 22 Febbraio 2024

Lecce - 06 Feb 2024

Il salentino Massimo Crusi nuovo presidente del Consiglio Nazionale Architetti

“Congratulazioni e auguri di ottimo lavoro” dall’Ordine di Lecce e dal sindaco Carlo Salvemini


Spazio Aperto Salento

Il salentino Massimo Crusi nuovo presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. La designazione, avvenuta a Roma ieri, lunedì 5 febbraio, è stata decisa dallo stesso Consiglio Nazionale. Quest’ultimo ha anche affidato l’incarico di “Consigliere segretario” alla sassarese Tiziana Campus.

Già presidente del Consiglio dell’Ordine di Lecce dal 2009 al 2016 e presidente della Federazione degli Ordini degli Architetti della Puglia dal 2012 al 2015, Crusi è stato eletto nel Consiglio Nazionale nel 2016 e riconfermato nel 2021. Responsabile, fino ad oggi, del Dipartimento Politiche ed esercizio della professione e del progetto strategico della riforma dell’Ordinamento, nonché del Dipartimento Interni e del Dipartimento Magistratura e Deontologia. 

Sulla notizia del conferimento della prestigiosa carica a Massimo Crusi, intervengono Tommaso Marcucci, presidente dell’Ordine provinciale degli Architetti, e Carlo Salvemini, sindaco di Lecce.

“Una bellissima notizia – sottolinea Tommaso Marcucci – che ci riempie di orgoglio e che sottolinea, se mai ce ne fosse bisogno, la grande qualità dell’impegno che in questi anni Massimo Crusi in modo sobrio, silenzioso, rigoroso e determinato ha profuso a favore dell’intera categoria e del Consiglio nazionale. Al collega e amico le nostre congratulazioni più sincere e auguri di ottimo lavoro. Proprio nel giugno scorso, in occasione delle Celebrazioni per i 100 anni dall’istituzione dell’Ordine Architetti, intervenendo in rappresentanza del Consiglio Nazionale nella tavola rotonda sul Nuovo Codice dei Contratti tra novità e continuità, Massimo Crusi aveva scelto di riflettere sul ruolo e sulla responsabilità degli Ordini e del Consiglio Nazionale Architetti quali presidi di qualità territoriale e di difesa delle ragioni dell’interesse pubblico”.

«Sono felice – dice Carlo Salvemini – di poter indirizzare i miei migliori auguri di buon lavoro al presidente Crusi, professionista leccese che da oggi guida il Consiglio Nazionale degli Architetti. Un incarico di grande prestigio e responsabilità che premia un percorso professionale e all’interno degli organi rappresentativi della categoria caratterizzato da impegno, serietà, correttezza. Sapere che un architetto di Lecce guida il Consiglio Nazionale è motivo di orgoglio per tutta la nostra comunità». (red.)

 

In foto: Massimo Crusi e Tiziana Campus 

 

Leggi anche: 

Comunicato CNAPPC