• domenica , 17 Ottobre 2021

Calcio - 02 Ott 2021

La quarta vittoria consecutiva non può più nascondere le ambizioni dei salentini

Il commento di Adolfo Starace alla partita giocata ieri sera al Via del Mare


Spazio Aperto Salento

Il Lecce non si ferma più e strapazza il Monza con un perentorio 3-0 che non ammette discussioni. La gara nel primo tempo è combattuta e molto equilibrata ma il pressing del Lecce funziona meglio grazie al puntuale lavoro svolto, in primis, dal tridente offensivo e dal centrocampo orchestrato con maestria da Hiulmand e soci.

Insomma, si ha sempre l’impressione che possa essere la squadra giallorossa a bucare la difesa del Monza. Infatti, allo scadere dell’unico minuto di recupero dopo un batti e ribatti arriva la conclusione vincente di Strefezza che realizza il gol dell’1-0.

Nella ripresa il Lecce ha completato il proprio capolavoro tattico partendo sistematicamente in contropiede con Di Mariano che al 55′ ha realizzato il secondo gol, quarto personale in questo inizio di campionato e chiudendo la pratica Monza al 70′ con Coda al termine di una fantastica galoppata di Lucioni insaccando di testa sulla respinta del portiere brianzolo.

Questa quarta vittoria consecutiva dei giallorossi non può più nascondere le ambizioni della squadra che gara dopo gara migliora le proprie prestazioni in tutti i reparti grazie ad un gioco corale fatto di pressing a tutto campo e ripartenze micidiali in contropiede. Inoltre, occorre augurarsi, per continuare ad ottenere questi straordinari risultati, che gente del calibro di Di Mariano e Strefezza possano sempre avere questa intensità agonistica, supportata da tecnica individuale e da un grande spirito di sacrificio, che mettono costantemente al servizio della squadra.

Bene la difesa con un grande Lucioni, oggi migliore in campo, e Gendrey in netto progressivo miglioramento. Insomma, dopo questa grande prova possiamo affermare, senza alcun dubbio, che al tavolo delle pretendenti per un posto in paradiso ci sarà sicuramente il Lecce, le altre sono avvisate.

Adolfo Starace
già segretario generale U.S. Lecce

© Riproduzione riservata

 

In foto: Gendrey, ottima gara del francese