• mercoledì , 29 Maggio 2024

Lecce - 21 Ott 2021

L’attrice Helen Mirren nominata ambasciatrice dell’Università del Salento

La cerimonia si è svolta oggi 21 ottobre, a Lecce, nell’aula “Mario Marti” del complesso Studium 2000


Spazio Aperto Salento

L’attrice britannica Helen Mirren, da anni salentina di adozione (vive in un’antica masseria del territorio comunale di Tiggiano, nel Capo di Leuca), è stata nominata Ambasciatrice dell’Università del Salento. La cerimonia per la consegna del Sigillo di UniSalento si è svolta oggi, giovedì 21 ottobre 2021, nell’aula intitolata a Mario Marti, ubicata nel complesso Studium 2000 a Lecce, alla presenza di numerosi studenti e docenti.

Alla cerimonia erano presenti il Rettore, Fabio Pollice, il Delegato alla Comunicazione, Stefano Cristante, e la vice Direttrice del Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo, Terri Mannarini. La nomina dell’artista Premio Oscar per il film “The Queen”,  era stata a suo tempo proposta proprio dal Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo, per sottolineare il suo stretto legame con la Terra d’Otranto, difesa e promossa in più occasioni.

«Riconosciamo in lei – ha detto fra l’altro il Rettore durante il suo intervento – le qualità che caratterizzano la nostra comunità: orgoglio, determinazione, passione. Siamo certi che proteggerà gli interessi di questa terra, perché l’abbiamo vista lottare accanto a noi per ricostruire la bellezza del nostro paesaggio deturpato dalla Xylella. Confidando nella sua preziosa collaborazione, vogliamo realizzare un progetto di rigenerazione sostenibile dell’agricoltura e del paesaggio salentino, così da fare di questo territorio un laboratorio di sostenibilità, un esempio per l’intero  bacino del Mediterraneo”.

“Stiamo inoltre portando avanti un progetto – ha aggiunto – Unisalento4Talents, col quale  intendiamo offrire agli studenti provenienti dai Paesi più poveri del mondo, una formazione universitaria, e accompagnarli, dopo l’ottenimento del titolo e grazie al contributo degli imprenditori locali, al reinserimento professionale e imprenditoriale nei rispettivi Paesi di origine, così da poter contribuire al loro sviluppo”.

Da parte sua, Helen Mirren si è detta onorata del riconoscimento ed entusiasta di poter collaborare al progetto di internazionalizzazione rivolto agli studenti dei Paesi in via di sviluppo, e si è congedata augurando all’Università tutta, di continuare a lavorare con orgoglio, determinazione e passione.