• giovedì , 20 Gennaio 2022

Galatina - 29 Nov 2021

“L’eterno riso” di Fausto Romano al Teatro Cavallino Bianco

L’appuntamento chiude il primo ciclo di spettacoli per la riapertura. Martedì 30 novembre, inizio alle ore 20.45, a Galatina

 


Spazio Aperto Salento

La prima programmazione del ritrovato Teatro Cavallino Bianco di Galatina, chiude con uno spettacolo che gli organizzatori hanno definito di “inusuale  bellezza ed intelligente vena umoristica”. Si tratta di “L’eterno riso”, di e con Fausto Romano (in foto), il bravo attore galatinese che si è costruito una brillante carriera artistica fuori dai confini regionali, e che attualmente è attivo in  Portogallo. Assieme alla musicista Eva Parmenter, il lavoro che trasporterà idealmente lo  spettatore in un paesino degli Anni Novanta nel quale si scopre che anche la morte è uno spettacolo per tutti, verrà messo in scena grazie alla produzione di “Faust”, martedì 30 novembre 2021 con inizio alle ore 20.45.

La storia. I pomeriggi d’estate, in un afoso Salento, il chierichetto Faustino, di otto anni, si reca con padre Luigi a “prendere i morti” da casa per far loro il funerale. È un bambino acuto, attento e analizza il tutto con estrema curiosità cogliendo le diverse contraddizioni del rito e i lati colorati della più grande recita della vita, dove ognuno vuol togliere al morto la parte del protagonista. Incontriamo allora il becchino Rafele, che per fare il suo lavoro deve vestirsi obbligatoriamente di nero e tagliarsi i capelli; la ventriloqua Maria che colleziona presenze in chiesa; Gianni, che si è costruito da solo la propria bara finendoci dentro con una donna; il “cane degli inferi”, presente a ogni corteo funebre; la banda musicale che accelera il passo e il ritmo dei brani per tornarsene presto a casa… E ancora, il numero di manifesti mortuari perché “più manifesti ci sono, più il morto è importante”; gli strani oggetti contenuti nelle bare; le divertenti frasi di congedo e i pericolosissimi elogi funebri tenuti dagli amici del “fu”.

Il programma degli spettacoli al Cavallino Bianco, è curato dall’associazione OTSE (Theatrikès Salento Ellada) diretta da Pietro Valenti, già direttore di Emilia Romagna Teatro, nell’ambito dello speciale progetto finanziato dal Ministero della Cultura, in partnership con Comune di Galatina, Regione Puglia ed AMA (Accademia mediterranea dell’attore), diretta da Franco Ungaro. Per la serata di martedì 30 novembre, il costo del biglietto è di 20 euro; ridotto 10 per under25, over65 e soci Arci; ridotto 5 per studenti UniSalento ed Accademia di Belle Arti. Per info e prenotazioni: 388-1814359, 320-1542153. Prevendita on line: www.diyticket.it e www.otse.it – www.accademiaama.it.