• lunedì , 27 Settembre 2021

Spettacolo - 25 Lug 2021

Live tour “Spazi miei”, il cantautore Lorenzo Kruger all’Arci Rubik di Guagnano

Appuntamento riservato ai soci Arci, domani 26 luglio. Apertura porte ore 21, inizio ore 22


Spazio Aperto Salento

Live tour “Spazi miei”. Lorenzo Kruger, cantautore e performer dall’indole eclettica e mai banale, domani lunedì 26 luglio 2021 sarà ospite di Arci Rubik di Guagnano (via Cellino 5). L’artista offrirà un repertorio che attingerà al passato dei Nobraino senza tralasciare nuovi brani e piccole sorprese per il pubblico. Apertura porte ore 21, inizio spettacolo ore 22 (ingresso 10 euro, info e prenotazioni info@arcirubik.it  – cell. 3408942727).

Ex frontman dei Nobraino, band cult degli anni 2000, Lorenzo Kruger decide di intraprendere un percorso da solista che lo porta vicino ai grandi nomi della musica italiana come Fabrizio De Andrè o Paolo Conte. Centinaia di concerti nel corso della sua carriera gli hanno fatto acquisire una presenza scenica poliedrica in bilico tra musica, teatralità e intrattenimento.

Tra le attività live a cui Kruger rimane più affezionato “lo spettacolo degli scontati”, il concerto tributo a Paolo Conte con cui ha girato l’Italia collezionando più di 300 date. Il 2021 segna il ritorno di Lorenzo Kruger con l’uscita del singolo “Con Me Low-Fi” e un album che verrà alla luce nell’autunno dello stesso anno, edito per Woodworm Label.

In ottemperanza delle normative anticovid si potrà accedere con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi. Se si acquistano più biglietti in un’unica soluzione saranno assegnati posti adiacenti. Se si acquistano più biglietti per posti distanziati bisogna effettuare un acquisto alla volta. I posti sono limitati, per partecipare all’evento sarà quindi necessaria la prenotazione sino ad esaurimento delle disponibilità. Spettacolo riservato ai soci Arci.

 

 

 

 

 

Comunicato