• lunedì , 27 Settembre 2021

Rassegna estiva 2021 - 24 Lug 2021

“Mani”, spettacolo di danza contemporanea nel chiostro dei Teatini a Lecce

Appuntamento martedì 27 luglio, alle 21. L’evento è firmato dai coreografi Federica Delle Rose e Paolo De Marianis. La serata sarà aperta dal professore Francesco Schittulli, presidente nazionale di Lilt


Spazio Aperto Salento

Lo spettacolo promette di non essere uno dei tanti. “Mani” dei coreografi Federica Delle Rose e Paolo De Marianis, nasce come evento esplosivo, dopo i silenzi e l’immobilità imposti dal lungo periodo di pandemia. Non a caso, si tratta di uno spettacolo di danza contemporanea che privilegia i gesti prima del suono ed il movimento prima della musica.

Verrà proposto martedì 27 luglio (inizio alle ore 21), nella suggestiva cornice del chiostro dei Teatini, in Corso Vittorio Emanuele a Lecce, nell’ambito della Rassegna estiva 2021, ancora una volta organizzata e promossa dal Comune di Lecce, con l’obiettivo di valorizzare le realtà salentine.

Il progetto che ha portato alla messa in scena di “Mani”, nasce dal lavoro degli stessi Delle Rose e De Marianis, rispettivamente ai vertici dei balletti “Co.Exist” e “On|Off”. Oltre che nelle vesti di coreografi, regista (Delle Rose) e direttore artistico (De Marianis), la coppia farà parte del Corpo di ballo, assieme a Beatrice Bartolomei, Barbara Bevilacqua, Alessandro De Ceglia, Mattia Politi, Federica Resta, Betti Rollo e Valerio Torelli.

Il balletto d’arte contemporanea si avvale anche di momenti cantati e recitati, con le incursioni di Ludovica Casilli, accompagnate dal violino di Francesco Del Prete, su testi di Maria Assunta Russo. La colonna sonora è invece costituita da musiche originali dello stesso Del Prete, nonché di autori vari: da Max Ritcher a Ian Tiersen, sino ai celebri Radio Head. Completano il quadro, il service audio-luci di Pink Noise, il tecnico del suono Roberto Panareo ed il tecnico delle luci Raffaello Vetrugno.

In apertura, la serata, condotta dall’International show pubblicity Gianfranco Delle Rose, segnerà un importante momento di carattere sociale. Verrà proposto dal presidente nazionale di Lilt, la Lega italiana per la lotta contro tutti i tumori, e consulente del Ministero della Salute, il professore Francesco Schittulli. Ancora una volta, l’insigne senologo chirurgo oncologo proveniente da Bari, prenderà al volo l’occasione per parlare di “prevenzione”, che a ragione considera l’arma più efficace per combattere il mal du siècle.

Toti Bellone
© Riproduzione riservata

 

Foto in alto: il Corpo di ballo dello spettacolo di arte contemporanea “Mani” 

 

L’ingresso dell’antico chiostro dei Teatini

 

I coreografi e ballerini Paolo De Marianis e Federica Delle Rose

Il professore Francesco Schittulli in tenuta da lavoro