• giovedì , 22 Febbraio 2024

Lecce - 13 Feb 2023

“Morire d’amore”, violenza nella storia: percorsi di rinascita

Ciclo di iniziative fino a venerdì 17 febbraio presso la Fondazione Palmieri a Lecce. Oggi, lunedì 13, alle 18.30, incontro con Claudia Forcignanò, Bruna Caroli e la pianista Carla Petrachi


Spazio Aperto Salento

Fino a venerdì 17 febbraio “Delù – The Concept store” e l’associazione “La Girandola”, propongono presso la Fondazione Palmieri di Lecce un ciclo di appuntamenti sul tema “Violenza nella Storia – percorsi di rinascita”, arricchito da una mostra dell’artista Carla Quarta.

“Parleremo dell’amore – spiega Monica Antonia Agrosì, presidente di Girandola – non solo come sentimento puro, ma anche di quello, malato, che troppo spesso sfocia in epiloghi raccapriccianti che possono portare al femminicidio”.

Dopo l’inaugurazione di ieri, l’iniziativa proseguirà oggi lunedì 13 febbraio, alle 18.30:  Claudia Forcignanò e Bruna Caroli si confronteranno sul fenomeno dei matrimoni forzati e precoci nella storia. Durante la serata previsti spazi musicali a cura della pianista Carla Petrachi, docente del Convervatorio “Tito Schipa” di Lecce.

Domani, martedì 14 febbraio, alle 19, in programma “Festeggiamo con e per amore” con la partecipazione di Anna Leo, Marcello Buttazzo, Sabrina del Giudice e Bruna Caroli.

Il 16, invece, presentazione del libro “Psicopatologia della mente criminale” di Andrea Toma; l’autore dialogherà con Anna Leo, sociologa e mediatrice penale, e con Christian Carrisi, avvocato.

Venerdì 17 febbraio, alle 19, serata conclusiva con il sorteggio di uno dei quadri della pittrice Carla Quarta. Il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto in beneficenza per la costruzione di una casa di prima emergenza. Partner del progetto sono “Angeli di Quartiere”, Fidapa Terra d’Otranto e Lecce, Lions di Santa Croce.

 

In foto: Lecce, sede della Fondazione Palmieri