• giovedì , 20 Gennaio 2022

Lecce - 21 Dic 2021

Nella chiesa “Santa Maria della Nova” la XX edizione della Mostra del Presepio

Inaugurazione mercoledì 22 dicembre, alle ore 17.30, a Lecce. L’esposizione comprende anche “I mille Paradisi”, sezione dedicata all’arte contemporanea


Spazio Aperto Salento

Fra le iniziative del Natale a Lecce, torna anche la Mostra del Presepio, organizzata dall’associazione Italiana Amici del Presepio, in collaborazione con l’associazione Italia Nostra, l’Arcidiocesi e l’associazione Nova di Lecce ed il sostegno ed il patrocinio del Comune capoluogo (assessorato Turismo e Spettacolo guidato dall’assessore Paolo Foresio).

L’inaugurazione è fissata per mercoledì 22 dicembre alle ore 17.30, nell’inedita cornice di una delle chiese più belle e meno conosciute della città del barocco: la chiesa della Natività della Vergine, detta anche Della Nova, innalzata nel 1400, ubicata all’ingresso dell’antica via Idomeneo, all’imbocco della parte di via Palmieri prossima a Porta Napoli. Poco conosciuta perché chiusa per troppo tempo, e di recente aperta per due giorni a settimana, martedì e venerdì, per giunta per sole quattro ore per volta: dalle 10 alle 12 e dalle 18 alle 20.

La Mostra, giunta alla XX edizione, chiuderà il giorno dell’Epifania 2022, ed accoglie opere di artisti, artigiani, collezionisti ed hobbisti, e come da tradizione, ospiterà anche una speciale Sezione tematica dal titolo “I mille Paradisi”, dedicata all’arte contemporanea, curata da uno dei soci degli Amici del Presepio, Antonio Di Paola.

Fra i lavori da ammirare, ci piace sottolineare, per aver avuto il privilegio di conoscerli in anteprima, il dipinto “Red Across” (artistica protesta contro la rimozione del Crocefisso nelle scuole) del maestro di Cavallino noto in tutto il mondo ed in particolare negli Stati Uniti dove ha vissuto per circa cinquant’anni, Arnaldo Miccoli, i due dello scultore Franco Natale, pure lui di Cavallino, dal titolo “Paradiso possibile“ e “Paradiso negato”, e la grande tela ad olio “15 novembre 2021 ore 09:15” della pittrice leccese Ada Mazzei, reduce dalla riuscita “personale” nelle sale dell’ex chiesa di San Francesco della Scarpa.

La mostra potrà essere visitata secondo il seguente orario: lunedì e venerdì dalle ore 17.30 alle 21. Sabato, domenica e festivi, dalle 10.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 21.30. Resterà invece chiusa nei giorni di venerdì 24 e 31 dicembre. Per info e prenotazione visite guidate: 389-0772286. L’ingresso, gratuito, verrà  consentito nel rispetto delle regole anti-Covid.

Da quest’anno, inoltre, la Mostra si sdoppia con una seconda esposizione di opere, nella chiesa madre di Strudà, dedicata a Santa Maria ad Nives.

L’ELENCO DEGLI ESPOSITORI

1- Soci Amici del Presepio: Maria Antonietta Balzani, Claudio Capone, Angelo Congedo, Angelo De Leonardis, Carmen Lariccia, Ferdinando Macchia, Antonio Di Paola, di Lecce; Biagio Antonio Delle Donne di Calimera; Biagio Fersini di Castro; Stefano GIovanni Garrisi di Galatina; Cosimo Iaconisi di Copertino; Salvatore “Totò” Mangeli di Novoli; Alda Plantone di Taranto; Emilia Presutto di San Severo; Pierluigi Rizzo di Cavallino; Giovanni Spedicato di San Cesario; Giovanni “Renè” Stanca di Soleto; Giuseppe Viva di Montesano Salentino.

2- Soci collaboratori Amici del Presepio: don Mino Arnesano di Squinzano; Giuliana Coppola e Caterina Ragusa di Lecce; Anna Maria Valentino di Copertino; Valeria Zollino di Soleto.

3- A titolo personale (oltre ai già citati Arnaldo Miccoli, Ada Mazzei e Franco Natale): Pino Fogazzaro, Claudio Longo, Giovanni Mangia, Gino Manno, Maria Gabriella Manca, Enza Mastria, Claudio Rizzo, Antonio Sodo, Luciana Trappolino, Emilio Urbano, Paola Malecore ed Anna D’Amanzo di Lecce; Salvatore Bisconti e Giovanni Giangrande di Monteroni; Pina Gorgoni di Cursi; Dario De Micheli di Melissano; Stefania Dinoi di Manduria; Roberta Fracella di Nardò; Paola Maglie di Ruffano; Gianfranco Margiotta di San Cesario; Simona Mellone di Cutrofiano; Francesco Passaseo di Gagliano del Capo; Tonia Romano di Matino. Ed in più, Famiglia Bacile di Aradeo; Missionari Comboniani di Cavallino, e Confraternita Maria Santissima al Tempio e San Francesco da Paola di Lecce.

 

In foto: la chiesa della Nova sede della Mostra

 

Ada Mazzei, “15 novembre 2021 ore 9.15” (sezione arte contemporanea)

Franco Natale, “Paradiso negato” (sezione arte contemporanea)