• mercoledì , 26 Gennaio 2022

Spettacolo - 20 Nov 2021

Nicoletta Manni e Luigi Fracasso al Teatro Cavallino Bianco di Galatina

Domenica 21 novembre, ore 20.45


Spazio Aperto Salento

Al Cavallino Bianco, il bel Teatro di Galatina di recente ristrutturato, è il giorno  delle “eccellenze” made nella stessa città. Domenica 21 novembre 2021, è infatti in cartellone un’esibizione di alto profilo artistico, che accoglierà la personalità più celebre del momento, la galatinese doc Nicoletta Manni, prima ballerina del Teatro alla Scala di Milano. L’etoile sarà sul palco assieme al ballerino lettone Timofej Andrijasenko. All’esibizione della coppia, seguirà il concerto al pianoforte di un altro illustre galatinese, il maestro Luigi Fracasso.

Nicoletta Manni muove i primi passi della sua strabiliante carriera, nella Scuola di ballo della madre, prima di essere ammessa alla Scuola di ballo del prestigioso Teatro milanese e prima del contratto allo Staatsballett di Berlino diretta dal maestro Vladimir Malakhov. Il  debutto alla Scala avviene nel ruolo di Myrtha (Giselle) e Odette (Odile) nel Lago dei Cigni del grande ed indimenticabile Rudolf Nureyev. All’età di 22 anni viene promossa Prima ballerina. Da allora ha danzato tutti i ruoli principali dei più importanti balletti,  accanto a étoile e ospiti internazionali, interpretando molte nuove creazioni, oltre ai numerosi capolavori del repertorio classico. Con Timofej Andrijasenko, fa coppia nella vita e spesso sul palcoscenico.

E sul palcoscenico del Teatro di casa, i due artisti proporranno un repertorio di “passi a due” da “Il Corsaro”, con musiche di Adolphe Adam e coreografie di Marius Petipa; dal “Caravaggio”, con musiche di Bruno Moretti e coreografie di Mauro Bigonzetti, e da “Luminus”, con musiche di Max Ritter e coreografie di Andras Lucaks.

Quanto al maestro Luigi Fracasso, ha compiuto i primi studi di pianoforte nelle aule del Conservatorio di Stato “Tito Schipa” di Lecce, conseguendo con il massimo dei voti il Diploma di Pianoforte. Attualmente è direttore artistico dei Concerti del Chiostro. Al Cavallino Bianco eseguirà da Ludwig van Beethoven la “Sonata in Do diesis min. op. 27 n. 2” (Adagio sostenuto, Allegretto, Presto agitato) e da Frederich Chopin il “Notturno in Fa min. op. 55 n. 1” e la “Polacca in La bemolle magg. op. 53”.

Il programma degli spettacoli in corso al Cavallino, è curato dall’associazione Otse (Theatrikès Salento Ellada) diretta da Pietro Valenti, già direttore di Emilia Romagna Teatro, nell’ambito di un progetto  finanziato dal Ministero della Cultura, in partnership con Comune di Galatina, Regione Puglia ed Ama, Accademia mediterranea dell’attore, diretta da Franco Ungaro. Il costo dei biglietti per il doppio spettacolo di domenica 21 novembre, è così regolato: intero 20 euro; ridotto 10 per under25, over65 e soci Arci; ridotto 5 euro per studenti di UniSalento e dell’Accademia di Belle Arti. Info e prenotazioni ai numeri 388-1814359 e 320-15442153. Prevendita online www.diyticket.it. www.otse.it – www.accademiaama.it.

 

In foto: Foyer del Teatro Cavallino Bianco