• mercoledì , 8 Febbraio 2023

Lavori pubblici - 20 Set 2022

Novoli, 300mila euro per la messa in sicurezza di strade urbane


Spazio Aperto Salento

Ripresi i lavori per la messa in sicurezza di alcune strade urbane di Novoli. Si tratta di interventi per un importo di circa 300mila euro, finanziati da Regione Puglia (150mila euro), Ministero dell’Interno (100mila) e Comune (50mila), programmati per la sistemazione e rifacimento dell’asfalto.

“Dopo gli interventi effettuati lo scorso anno che hanno riguardato numerose vie cittadine – si legge in una nota del Comune –  la nuova programmazione prevede il rifacimento del manto stradale e la manutenzione  dei marciapiedi di numerose altre strade. I lavori riguarderanno, oltre che il completamento di via Trepuzzi, interventi strutturali sulle vie Adige, Cupa, Li Stritti, Garibaldi, Guerrieri, Corrado Alvaro, corti di via Pendino e via Moline, via Trento, via Pace, via  Montegrappa e via Lecce. Grazie agli incontri del sindaco con i vertici dell’Acquedotto Pugliese, è stato inoltre raggiunto l’accordo per la sostituzione di alcune vecchie condotte idriche con il rifacimento del manto stradale nelle vie Cesare Battisti, Ferraris e Parlangeli. Nel prossimo programma triennale dei lavori pubblici e nel bilancio comunale, da approvare in Consiglio comunale nel mese di dicembre, saranno inseriti altri interventi per il decoro urbano da attuare nell’anno 2023 con fondi comunali”.

“Progetti – afferma il sindaco Marco De Luca – che risolveranno in larga parte il problema delle pessime condizioni in cui versa il manto stradale di Novoli, martoriato negli anni dai lavori di realizzazione di allacci alle reti cittadine del gas, Aqp, fognatura delle singole abitazioni”.

“Abbiamo già programmato per i prossimi mesi – aggiunge l’assessore Tonio Roma – nuovi interventi di carattere strutturale sulle strade del paese, con fresatura, bynder e tappetino bituminoso. I lavori riguarderanno le vie Pendino/Madonna del Pane, Carducci, Moline e tante altre. Previsti anche interventi di manutenzione/rifacimento di basolati e marciapiedi (via San Paolo, piazza S. Antonio, via Pendino, eccetera)”. (red.)