• lunedì , 27 Settembre 2021

Spettacolo - 28 Ago 2021

Orelle live al Museo del Negroamaro di Guagnano

Appuntamento domani 29 agosto. Apertura porte ore 21, inizio spettacolo ore 22


Spazio Aperto Salento

Ultimo appuntamento di agosto con i live al Museo del Negroamaro: domenica 29 agosto 2021, ospite la cantautrice pugliese Orelle, al secolo Elisabetta Pasquale. Apertura porte ore 21, inizio spettacolo ore 22, prevendite biglietti disponibili solo su Dice (ingresso 5 euro, obbligatorio l’accesso con Green Pass), info e prenotazioni info@arcirubik.it  – cell. 3408942727. La serata rientra nella programmazione di Puglia Sounds Live 2020/2021 – Regione Puglia FSC 2014/2020 Patto per La Puglia – Investiamo nel vostro futuro”, in collaborazione con Arci Rubik, Comune di Guagnano e Museo del Negroamaro.

La cantautrice presenta i suoi brani inediti in italiano e inglese, avvolti in atmosfere tendenti all’acoustic rock/jazz che strizzano l’occhio anche a suoni più dream o aspri in un pop sperimentale dai contorni delicati. Orelle, pseudonimo di Elisabetta Pasquale, cantautrice pugliese che esordisce con il suo ep “Primulae Radix”, un disco che, proprio come la primula, lascia grandi speranze per un futuro ancora più fiorito. Il mix nel disco è perfetto. C’è di tutto e tutto si fonde alla perfezione negli arrangiamenti e nelle scelte musicali e vocali: armonia ed equilibrio tra rock, cantautorato, elettronica, archi, ondate di jazz e pennellate che hanno un sapore pop. Cantautrice da un lato e studentessa di contrabbasso, nonché esploratrice del mondo Jazz. In Argo, il movimento e la dinamica tipiche della live session rimandano ad una sorta di fluidità, galleggiando tra aria e acqua, elementi a cui sembra ispirarsi Orelle col suo timbro vocale, ma che sono stati fonte di ispirazione anche per la grafica di questo nuovo lavoro. L’album “Argo” è stato prodotto a settembre 2016.

In ottemperanza delle normative anticovid19 si potrà accedere con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi. Se si acquistano più biglietti in un’unica soluzione saranno assegnati posti adiacenti. Se si acquistano più biglietti per posti distanziati bisogna effettuare un acquisto alla volta. I posti sono limitati, per partecipare all’evento sarà quindi necessaria la prenotazione sino ad esaurimento delle disponibilità.

 

 

 

 

Comunicato