• mercoledì , 25 Maggio 2022

Attualità - 16 Apr 2022

Pasqua, Pasquetta e Lu Riu: gli appuntamenti a Lecce


Spazio Aperto Salento

La Lecce capitale del barocco, apre a cittadini e turisti alcuni dei suoi monumenti, in occasione delle festività pasquali. Domenica 17 e lunedì 18 aprile 2022, dalle ore 10 alle 19, con ingresso libero, sarà possibile visitare il Giardino di Palazzo Giaconia; dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 19, anche in questo caso con ingresso libero, il chiostro, il giardino e la chiesa di Santa Maria di Ognibene agli Agostiniani; ed ancora, il Castello Carlo V, dove, dalle ore 9.30 alle 21, con ingresso a otto euro, è fruibile anche la mostra “Dolore delle foglie”, di Romano Sambati.

In tema di mostre, a Palazzo Turrisi, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 20, con ingresso libero, potrà essere visitata anche la mostra fotografica “Il viaggio”, dedicata a Pierpaolo Pasolini con gli scatti anche dell’ultima uscita pubblica del regista, scrittore e poeta, a Calimera, pochi giorni prima del suo omicidio. Da visitare anche il Museo storico della città (Must), a Pasqua dalle ore 10 alle 21, con ingresso a 5,50 euro, per ammirare le collezioni permanenti e le mostre temporanee “Giancarlo Moscara. Opere 1955-2019”, “Gli artisti di Terra d’Otranto nella collezione della Banca Popolare Pugliese” e, nella Must Off Gallery, dove l’ingresso sarà gratuito, “Open Art”, con le opere di tre artiste dell’Accademia di Belle Arti, Kristina Alpatova e Anastasiia Artiukhina, di nazionalità russa, e Aida Dzhafarova, ucraina.

Martedì 19 aprile, infine, è in programma la cosiddetta Pasquetta dei leccesi, meglio conosciuta come Lu Riu, che si svolgerà nel Parco di Belloluogo. Dalle ore 9 alle 19, con ingresso gratuito, il programma organizzato in collaborazione con EPMusic, prevede musica ed intrattenimento con Enzo Petrachi e The Lesionati, le esibizioni di trampolieri ed artisti di strada, laboratori e performances circensi, a cura della scuola di circo CirKnos, la magia con il Mago Yuri, e le mascotte dei principali personaggi dei cartoni animati.

Sempre a Belloluogo, in collaborazione con la cooperativa Artwork, sarà possibile effettuare visite guidate all’antica Torre, esempio di architettura militare tardo-angioina che, secondo fonti accertate, fu dimora negli ultimi anni della sua vita di Maria D’Enghien, contessa di Lecce e regina di Napoli. Per l’intera giornata, inoltre, nella stessa area del Parco, sarà allestita una zona pic-nic, con i truck di Cime di Rapa, progetto sociale di valorizzazione della biodiversità. Il dettaglio degli appuntamenti potrà essere visionato sul sito: www.lecceinscena.it.