• lunedì , 27 Settembre 2021

Comuni ricicloni - 24 Lug 2021

Raccolta differenziata dei rifiuti, Legambiente premia Surbo

Il sindaco Ronny Trio: “Questo premio ci sprona a consolidare i risultati che abbiamo raggiunto, proseguendo lungo la strada intrapresa”


Spazio Aperto Salento

Il Comune di Surbo è stato premiato ieri, 23 luglio, all’Ecoforum di apertura della XVII edizione di FestambienteSud, il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia dedicata all’economia circolare.

Il premio è stato conferito per i risultati conseguiti nella raccolta differenziata: tra i Comuni d’Italia partecipanti alla campagna nazionale di “Comuni Ricicloni” (http://www.ricicloni.it/), Surbo ha infatti raggiunto e superato la soglia minima del 65% di raccolta differenziata, arrivando nel mese di giugno a sfiorare la percentuale del 78%.

La cerimonia di premiazione, che si è tenuta a Monte Sant’Angelo, si è svolta alla presenza della dott.ssa Vanessa Pallucchi, vicepresidente nazionale di Legambiente, e di Ruggero Ronzulli, presidente di Legambiente Puglia.

«Quello della sostenibilità è un tema fondamentale per la nostra comunità –  ha dichiarato il sindaco Ronny Trio (in foto), che all’Ecoforum ha presentato l’esperienza di Surbo nell’ambito della sessione dedicata alle “buone pratiche pugliesi”. – Consideriamo infatti la tutela dell’ambiente non come una “cornice” con la quale dare ornamento alla città, ma come una vera e propria infrastruttura strategica, attraverso la quale migliorare la qualità della vita dei cittadini. Il nostro impegno è orientato a fare in modo che la gestione dei rifiuti avvenga in modo sempre più innovativo e intelligente: questo premio ci sprona a consolidare i risultati che abbiamo raggiunto, proseguendo lungo la strada intrapresa. Ringrazio Legambiente e condivido la gioia di questo riconoscimento con i Cittadini e le Cittadine di Surbo, senza i quali questo straordinario risultato non sarebbe stato raggiunto».

«Il premio che Legambiente ci ha voluto conferire non può che riempirmi di orgoglio e speranza – conclude l’assessore all’ambiente Pierluigi Bianco. – Orgoglio perché alla nostra comunità, attraverso questo prestigioso riconoscimento, viene attestato l’impegno quotidiano nell’effettuare una raccolta differenziata coerente e puntuale e di questo ringrazio tutti i miei concittadini e le mie concittadine, questo premio appartiene a tutti i surbini. Speranza perché essere premiati da Legambiente vuol dire che la strada intrapresa è quella giusta, ossia sensibilizzazione e attenzione verso i temi, oramai centrali nell’agenda politica, dell’ecologia e del riciclo. L’unica alleanza possibile infatti per vincere le sfide ambientali non può che essere quella tra comunità, istituzioni e operatori economici. Un sentito ringraziamento, infine, all’Ufficio Ambiente del nostro Comune, per l’impegno profuso. Grazie a Legambiente e l’iniziativa Comuni Ricicloni 2021 perché da oggi, forti di questo premio, possiamo aspirare ad obiettivi sempre più alti ed ambiziosi».

 

 

 

 

 

Comunicato