• domenica , 17 Ottobre 2021

Rione Riesci/Arnesano - 11 Lug 2021

Rassegna musicale di “Ritorno alla terra”, stasera in scena “Max Vigneri Acustica Trio”

Appuntamento alle 21.30 nel Rione Riesci di Arnesano, negli spazi “underground” di via Madonna della Vergine


Spazio Aperto Salento

Torna oggi, domenica 11 luglio, la rassegna musicale dell’Associazione di promozione sociale e culturale “Ritorno alla Terra”. Giunta alla sua sesta edizione, si tiene negli spazi “underground” di via Madonna della Vergine, di fronte al Campo sportivo del rione Riesci del Comune di Arnesano.

Animata dall’infaticabile Vito Pati conosciuto anche come Mago Fracasso, racchiude dodici eventi, due dei quali già svolti, il 7 e l’8 scorsi, con le esibizioni di Sabrina De Mitri (voce e sax), Alberto Cacopardi (git e voce), Nicia Del Frate (canto e percussioni), Lenz Sog (fisarmonica, tromba, piano) e di Alessia Tondo e Massimo Donno (chitarre).

Stasera, con inizio alle ore 21.30, dunque, sarà di scena Max Vigneri Acustica Trio con Carlo Starace alle chitarre ed Alex Semprevivo alla batteria. Si prosegue la domenica prossima, 18 luglio, sempre alle 21.30, con l’esibizione di Mino De Santis, accompagnato da Pantaleo Colazzo (fisarmonica) e Mauro Semeraro (mandolino). Alla stessa ora, ma giovedì 22, toccherà a Dario Congedo (chitarra e voce), Filippo Bubbico (basso e voce) e Gianmaria Serra (batteria), nella serata denominata: “Nasty Fisting”.

“Viaggio a Cuba” è invece il tema della serata (ore 21.30) di domenica 25, con la voce di Jorge Ruiz Pallet e le percussioni di Orazio Milli, con l’accompagnamento danzante della ballerina Brenda Scott. Il 29, giovedì, start alla stessa ora, ecco gli “Artisti per bene” in “Crestomazia benigna poetica”, Franco Simone (voce) e Stefano Rielli (contrabasso). Ed ancora, venerdì 30 (inizio ore 21.30), il Trio: Gianni Cellamare (voce, affabulazioni, ance e rumori), Enzo Granella (chitarra e voce), Remigio Furlanut (contrabasso). Il penultimo appuntamento della prima parte della Rassegna estiva,  verrà assicurato sabato 31 (start ore 21.30) dal cantautore e chitarrista Miro Durante, che assieme alle chitarre di Emanuele Licci ed alla fisarmonica di Rocco Nigro, presenterà il suo nuovo compact disc: “A te sarò per sempre”. Il primo di agosto, infine, con inizio alle 21.30, concerto dei cantautori Max Manfredi e Federico Sirianni.

La manifestazione di “Ritorno alla Terra”, che il suo ideatore ama collocare nello “Stato autonomo di ArneZano”, a suo dire anche uno stato d’animo, collocato in una delle zone più belle e meglio conservate dell’antica Valle della Cupa, prevede due serate speciali. La prima coincide con la proiezione del film: “Focaccia Blues” del regista Nico Cirasola, che sarà intervistato dalla giornalista Mariella Costantini (ore 20.30 di sabato 17 luglio), e la serata: “Liberi Tutti” (sabato 24, ore 19.30), organizzata in collaborazione con l’Associazione “Liberiamo l’Italia” sede di Lecce, con la partecipazione di Pasquale Bacco, Francesco Toscano, Lidia Sella, Roberto Nuzzo e Cosimo Massaro.

Toti Bellone
© Riproduzione riservata

 

Foto in alto: l’ingresso di “Ritorno alla Terra”

 

Vito Pati (Mago Fracasso) in una ironica performance