• giovedì , 22 Febbraio 2024

Attualità - 17 Gen 2024

“Servizio civile universale”: 32 posti a UniSalento

Gli operatori volontari selezionati saranno impegnati nell’ambito del progetto “Valorizzare le attività culturali e sociali”. Domande entro le ore 14 del 14 febbraio 2024


Spazio Aperto Salento

Sono 32 i posti disponibili all’Università del Salento nell’ambito del bando per la selezione di operatori volontari del “Servizio civile universale”: i selezionati si occuperanno di collaborare alla cura, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale delle biblioteche, dei musei e degli archivi di Ateneo.

Con il coinvolgimento  di  giovani  in  situazione  di  disagio  socio-economico/educativo, le attività si svolgeranno nell’Archivio generale di Ateneo, nella Biblioteca interfacoltà “Teodoro Pellegrino”, nelle biblioteche dipartimentali di Beni culturali, Matematica e fisica “Ennio De Giorgi”, Scienze dell’economia, Scienze e tecnologie biologiche e ambientali, Ingegneria dell’innovazione, Scienze giuridiche e Studi umanistici, nei Musei dell’Ambiente, Papirologico e Storico-Archeologico e nell’Ufficio Integrazione.

Il rimborso spese mensile previsto è di 507,30 euro. Possono partecipare alle selezioni i giovani che, alla data della presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni). La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 14 del 14 febbraio 2024, esclusivamente attraverso la piattaforma Dol- Domanda on line (accesso con Spid). Maggiori informazioni sono disponibili www.unisalento.it.