• mercoledì , 5 Ottobre 2022

Lecce - 09 Mar 2022

“Suite 347 Picasso omaggia Raffaello. L’erotismo nella pittura dell’Urbinate”


Spazio Aperto Salento

Era il 1968 quando l’anziano Picasso realizzò le carte che raccontavano il suo immaginario erotico ed onirico dedicato a Raffaello Sanzio, il pittore che più degli altri rappresenta l’ideale di perfezione e di assoluta bellezza del Rinascimento. Colpito dalle narrazioni di avventure amorose, Picasso diventa un voyer nell’atelier di Raffaello fino ad identificarsi con il Sanzio e con i suoi amori.

E al viaggio leggero nell’altra faccia del Rinascimento, seguendo il fil rouge dell’erotismo, sarà dedicata la conferenza “Suite 347 Picasso omaggia Raffaello. L’erotismo nella pittura dell’Urbinate” a cura di Maria Agostinacchio, storica dell’arte, docente al Liceo Classico e Musicale “Palmieri” di Lecce e componente del direttivo nazionale di Anisa, Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte – Per l’educazione all’Arte.

La conferenza si terrà giovedì 10 marzo alle 18.30 presso la Fondazione Palmieri, in vico dei Sotterranei a Lecce (ingresso libero con green pass rafforzato e mascherina FFP2). L’appuntamento è organizzato dall’Associazione Festinamente in collaborazione con il Liceo “Palmieri”, Anisa, Camerata Musicale Salentina, Associazione Amici della Lirica “Tito Schipa” e Libreria Palmieri.

L’incontro chiude la rassegna “Dal Minuetto di Beethoven e Mia Martini al Tango di Piazzolla. Rassegna musicale seconda edizione”, curata da Festinamente con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo.

 

 

 

 

 

 

 

Comunicato