• lunedì , 26 Luglio 2021

Spettacolo - 21 Lug 2021

Teatro in piazza a Sogliano Cavour: in scena “La guerra di Rocco”

Appuntamento domani, 22 luglio, alle 21, presso Largo Castello


Spazio Aperto Salento

Andrà in scena domani, 22 luglio 2021, in Largo Castello a Sogliano Cavour, “La guerra di Rocco”, di Giovanni Delle Donne e Massimo Giordano, diretta e interpretata da quest’ultimo. Uno spettacolo divertente e, al contempo, commovente, carico di riflessioni.

“Alla Guerra se parte tisi e se torna stisi”, così inizia la storia di Rocco, il tipico personaggio etichettato come “lo scemo del villaggio” attraverso gli occhi del quale gli autori ci raccontano uno spaccato della Storia d’Italia insanguinata dalla guerra, la prima grande guerra, comunemente conosciuta come la Guerra del ‘15-’18.

Lo sguardo di Rocco è puro, quello di un uomo che parte al Fronte fiducioso nella bontà della sua azione e di quella degli uomini, in generale, fintanto non dovrà fare i conti con la cruda realtà: la logica della guerra (e degli uomini che la fanno) muove da chiusi pensieri in chiuse menti, incapaci ormai di riconoscere il fratello, quand’anche ci fosse davvero un nemico da combattere. Rocco salverà la sua ingenua saggezza e concluderà quell’esperienza cercando di dire, semplicemente, all’altro, sull’altro fronte, che la guerra è finita.

“Lo spettacolo – spiega Giuseppina Nuzzaci, assessore comunale alla Cultura – si inserisce all’interno della rassegna REstate a Sogliano, il nutrito cartellone estivo ideato e promosso dall’Amministrazione comunale per vivere l’estate in sicurezza ma anche rallegrati da una serie di eventi musicali, sportivi, culturali in genere. È singolare pensare come, attraverso la bellezza della lingua salentina, nell’opera La guerra di Rocco, conosceremo, a tratti sorridendo, gli orrori di tutte le guerre”.

 

 

 

Comunicato