• mercoledì , 5 Ottobre 2022

Cultura - 24 Gen 2022

Tour speciale nella Lecce ebraica in occasione del “Giorno della memoria”


Spazio Aperto Salento

In occasione del Giorno della memoria, la ricorrenza internazionale celebrata ogni anno per commemorare le vittime dell’Olocausto, giovedì 27 gennaio 2022 a partire dalle ore 18, è previsto un tour speciale della durata di circa 90 minuti (ticket 8 euro, prenotazione obbligatoria al 327-8773894 oppure attraversoilcastello@gmail.com), tra il centro cittadino ed il Castello Carlo V di Lecce, per ripercorrere le tappe più importanti dell’insediamento storico della popolazione ebraica.

La visita proporrà un itinerario tematico nell’antica Giudecca, il quartiere che nel Medioevo e fino al 1541 (data che sancisce l’espulsione definitiva degli ebrei dal Regno di Napoli) ospitava una fiorente comunità ebraica raccolta intorno alla Sinagoga e nell’antica fortezza che, nelle sue prigioni, conserva una rarissima iscrizione ebraica.

Costruito in età medievale a ridosso delle mura dell’abitato, il Castello subì numerose ristrutturazioni nel corso dei secoli successivi, con interventi in età federiciana, angioina ed aragonese. L’edificio, che fra gli altri ospitò Maria d’Enghien e Giovanni Antonio Orsini del Balzo, era circondato sui quattro lati da un profondo fossato. L’aspetto attuale è dovuto agli interventi voluti dal Re Carlo V nella prima metà del Cinquecento ed eseguiti dall’architetto Gian Giacomo degli Acaya.

L’evento rientra fra le attività di “Attraverso il Castello”, il progetto nato dalla collaborazione fra Soprintendenza Archeologica, Belle arti e Paesaggio per le province di Brindisi e Lecce e le associazioni di promozione sociale 34° Fuso e Monuments People.