• giovedì , 17 Giugno 2021

Emergenza Covid 19 - 29 Mar 2021

Vaccini: la Regione ha pianificato le somministrazioni

L’appuntamento è già fissato per le persone dai 79 anni in giù, bisogna solo confermarlo. L’adesione alla vaccinazione può avvenire anche in farmacia


Spazio Aperto Salento

Le persone dai 79 ai 60 anni non hanno bisogno di prenotare il vaccino: la Regione pianifica le somministrazioni in ordine di anzianità e in base alla disponibilità delle dosi. Chi vuole vaccinarsi deve solo visualizzare l’appuntamento già fissato e confermarlo. Le somministrazioni partono il 12 aprile.

Le persone in condizioni di fragilità seguono un percorso dedicato: attendono la chiamata del medico o del centro specialistico di cura se sono estremamente vulnerabili, contattano il proprio medico se hanno una grave disabilità ai sensi della legge 104 del 1992 art. 3 comma 3.

Quando

L’adesione parte il 29 marzo alle 14 per le persone di 79 e 78 anni e procede in base al seguente calendario:

 Anno di nascita   Periodo per l’adesione al vaccino 
 1942 e 1943  dal 29 marzo al 10 aprile 2021
 1944 e 1945  dal 31 marzo al 12 aprile 2021
 1946 e 1947  dal 2 aprile al 14 aprile 2021
 1948 e 1949  dal 4 aprile al 16 aprile 2021
 1950 e 1951  dal 6 aprile al 18 aprile 2021

 

Le persone assistite dell’ASL di Lecce nate nel 1942 e nel 1943 possono visualizzare data e luogo del proprio appuntamento a partire dalle ore 14 di martedì 30 marzo.

Come

Per aderire alla vaccinazione occorrono tessera sanitaria, codice fiscale e numero di telefono per eventuali comunicazioni da parte dell’ASL.

L’adesione alla vaccinazione può avvenire in tre modi:

  1. Piattaforma La Puglia ti vaccina
    Accedendo al servizio online, si compila il modulo con i dati richiesti e si visualizza data e luogo del proprio appuntamento. È possibile stampare il promemoria e il modulo di consenso informato.
  2. Numero verde
    Chiamando il numero verde 800.71.39.31 la persona che intende vaccinarsi (o una persona delegata) riferisce i dati richiesti e l’operatore comunica l’appuntamento fissato. Il numero è attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20. Se si desidera stampare il promemoria ci si può recare in una farmacia accreditata al servizio FarmaCUP.
  3. Farmacia
    Le farmacie accreditate al servizio FarmaCUP inseriscono i dati della persona che vuole aderire alla vaccinazione e comunicano data e luogo della somministrazione. Possono anche stampare il promemoria dell’appuntamento.

Nuovi appuntamenti in farmacia

  • Chi intende modificarel’appuntamento può recarsi in farmacia.
  • Le persone che vivono e lavorano in Puglia ma sono iscritte in altra anagrafe regionale possono rivolgersi alle farmacie.
  • Le persone che hanno aderito alla vaccinazione in ritardo rispetto alla data prefissata, possono recarsi in farmacia per riprogrammarel’appuntamento.

Le farmacie accreditate al servizio FarmaCUP procedono alla modifica o programmazione dell’appuntamento a partire dalla data di avvio della vaccinazione della categoria di appartenenza (per esempio, dal 12 aprile per le persone nate nel 1942 e nel 1943).

 

Comunicato Regione Puglia