• sabato , 19 Giugno 2021

Calcio - 19 Dic 2020

Lecce Pisa 0-3: brutta gara da dimenticare


Spazio Aperto Salento

Incredibile crollo interno del Lecce quest’oggi al cospetto di un Pisa brillante, capace sin dai primi minuti di mettere alle corde una squadra giallorossa mai così brutta in questa stagione.

C’era la ghiotta occasione di avvicinarsi ai piani alti della classifica, se solo il Lecce avesse fatto quello che tutti si aspettavano: vincere! Ma così non è stato, e lo 0-3 finale (marcatori: 2′ Soddimo, 18’ Gucher, 68’ Sibilli) rispecchia fedelmente quello che si è visto oggi, anzi il portiere Gabriel, migliore in campo, ha fatto sì che il passivo non diventasse più pesante.

E allora cos’è successo oggi ai salentini? Mai vista una squadra così apatica, senza idee, moscia che a molti è apparsa addirittura stanca, con Adjapong senza idee, Mancosu e Coda in panchina per un turn over giusto, ma che forse evidenzia che bisogna farlo con altri giocatori. Il Listkowski presentato oggi, è stato inguardabile; Falco titolare, aveva voglia di spaccare il mondo, ma si è perso nella confusione generale. Per non parlare di Meccariello e Lucioni, raramente visti così in difficoltà.

Non c’è tempo neanche per rifiatare che già martedì si ritorna in campo contro la Spal; e la domenica successiva ci sarà il Vicenza. Cancellare questa brutta gara, imperativo che il Lecce deve affrontare subito.

Pierluigi Pinto

 

Lecce: Gabriel, Adjapong, Calderoni, Lucioni, Meccariello, Tachtsidis (46’ Coda), Henderson (75’ Maselli), Paganini (75’ Majer), Stepinski (66’Pettianari), Falco, Listkowski (46’ Mancosu). Allenatore Lanna.

Pisa: Perilli, Pisano, Belli, Benedetti, Caracciolo, Gucher (66’ Sibilli), De Vitis (85’Quaini), Marin, Soddimo (66’Siega), Palombi (85’ Meroni), Vido (82’ Masucci). Allenatore D’Angelo.

Marcatori: 2’ Soddimo, 18’ Gucher, 68’ Sibilli.

Arbitro: Sacchi di Macerata.

Classifica (prime sette formazioni): Empoli 26; Salernitana 25, Frosinone 24; Cittadella e Spal 23; Venezia 22; Lecce 21.


Nella foto in alto: il secondo gol del Pisa

 

Henderson in azione

Colpo di testa di Paganini

Stacco di testa di Ajapong sotto lo sguardo di mister D’Angelo

Coda in attacco

Mancosu tra gli avversari

Momento fair play