• mercoledì , 30 Novembre 2022

Confindustria Lecce - 04 Nov 2022

È partito il conto alla rovescia al Pmi Day 2022


Spazio Aperto Salento

È partito in questi giorni il conto alla rovescia del Pmi Day 2022 di Confindustria Lecce. In programma una serie di incontri itineranti presso gli Istituti scolastici in vista della giornata dedicata alle piccole e medie imprese (18 novembre). La prima e la seconda tappa del percorso si sono svolte presso gli istituti “Galilei Costa Scarambone” e “De Pace” di Lecce, mentre la terza e la quarta si terranno presso gli Istituti “Salvemini” di Alessano (il 7 novembre) e “Olivetti” di Lecce (il 9 novembre).

“Sono momenti fondamentali – afferma Roberto Marti (in foto), presidente Piccola Industria Confindustria Lecce – per parlare d’impresa, del suo valore sociale, come motore di sviluppo, crescita ed occupazione e fare vera cultura d’impresa. È sempre un’esperienza unica ed emozionante incontrare i ragazzi e parlare loro di cultura del lavoro e di imprenditori, del fare e del fare bene, concetto che pervade l’attività quotidiana delle nostre piccole e medie industrie”.

Tema cardine dell’evento che ha varcato ormai, alla sua XIII edizione, i confini nazionali e che si svolge in contemporanea nel mondo, è la bellezza: del saper fare italiano, espressione dei talenti, dei valori, della cultura che ritroviamo nelle produzioni di beni del nostro Paese. E ancora bellezza della formazione e della ricerca, dei rapporti umani all’interno delle aziende, ma anche bellezza del trasferire ai giovani la passione del lavoro e dell’intraprendere.

“Del resto i giovani – spiega Marti – sono i protagonisti assoluti del Pmi Day 2022, come voce narrante, come attori ed interpreti delle aziende che visiteranno, poiché abbiamo l’ambizione di costruire una relazione tra giovani e impresa sin dai primi anni di vita scolastica, quelli fondamentali per stabilire una connessione positiva con le realtà industriali e far sì che in età adulta possano sviluppare attitudini d’impresa”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comunicato