• sabato , 25 Settembre 2021

Novoli - 17 Gen 2021

“Antonio. Un Santo. Una messa a fuoco differente”, diretta streaming alle 20

Il concerto-evento a cura di Nova LiberArs sarà trasmesso stasera dal Teatro comunale. L’accensione della Focara rimandata a domani sera


Spazio Aperto Salento

In attesa dell’accensione della Focara, che dopo il rinvio di ieri per le condizioni meteorologiche non favorevoli dovrebbe avvenire domani intorno alle 20, continua il programma degli appuntamenti in onore di Sant’Antonio Abate, patrono di Novoli.

Stasera, alle 20, in diretta streaming (facebook.com/lafocaradinovoli) dal Teatro comunale di Novoli, sarà trasmesso un concerto-evento a cura di Nova LiberArs.

Passaggi di fuoco su sentieri di peste è il racconto di un viaggio nel tempo attraverso un’attenta rilettura di pagine immortali della letteratura internazionale dedicate al tema delle pestilenze, di cui più volte l’umanità è stata duramente colpita.

Leggere Sofocle, Gogol, Camus, Goethe, etc. offre allo spettatore lo spunto per riflettere sul presente, ancora una volta tragicamente dilaniato da questa ultima devastante pandemia. Il tempo scorre, ma il ritmo rallenta, incerti sul futuro disegniamo nuovi scenari in cui muoverci e operare inseguendo progetti, idee e contenuti.

All’interno del Teatro Comunale di Novoli, l’associazione Nova LiberArs, presieduta da Emmanuela Rucco, propone uno spettacolo dedicato a S. Antonio Abate, il Santo degli animali e del Fuoco, in cui musica, teatro e letteratura si confrontano e dialogano dando voce all’attrice Agnese Perrone che, con passione, decanta parole intrise di peste e di fuoco, mentre la musica disegna nell’aria melodie come incantesimi.

Al sax di Fulvio Palese si alterna la fisarmonica di Vince Abbracciante e i virtuosismi canori di Simona Gubello accompagnata al pianoforte da Vanessa Sotgiu.

La direzione artistica è affidata alla brillante Roberta Epifani che, per Nova LiberArs, ha già curato, nel settembre scorso, la prima edizione del “FatePiano Festival” tenutosi a Cisternino dal 31 agosto al 4 settembre 2020.

Come accennato, il rito dell’accensione della Focara, reso impossibile ieri sera durante la diretta televisiva di Antenna Sud, dovrebbe tenersi domani sera, alle 20, in piazza Sant’Antonio Abate. La decisione definitiva sarà presa domani, alle 11, quando si riunirà la Commissione per la sicurezza (appuntamento a Novoli direttamente in piazza Sant’Antonio).

 

* Comunicato Comitato organizzatore