• mercoledì , 24 Luglio 2024

Vino di qualità - 02 Lug 2024

“Five Roses Anniversario Metodo Classico 2019”: raffinate bollicine di Leone de Castris

Nell’antica Cantina di Salice Salentino, la stagione estiva si è aperta, nei giorni scorsi, con la presentazione del prestigioso spumante della Casa


Spazio Aperto Salento

Un nuovo prodotto di alta gamma firmato Leone de Castris. Nei giorni scorsi, nella splendida cornice di “Leone de Castris Wine Hotel Villa Donna Lisa” a Salice Salentino, è stato presentato il  “Five Roses Anniversario Metodo Classico Millesimato Negroamaro Salice Salentino Doc Brut Rosé 2019”. Alla serata, promossa per festeggiare  la sboccatura 2024 della vendemmia 2019 del Metodo classico della Casa, hanno partecipato clienti, collaboratori, giornalisti e rappresentanti del mondo delle associazioni di settore.

“Il prodotto – viene spiegato in una nota dell’Azienda guidata da Piernicola Leone de Castris – cambia veste in tema, con il restyling del brand Five Roses, che ha avuto inizio con il Five Roses Igt Salento ad 80 anni dalla prima vendemmia del 1943 lo scorso anno. In occasione del Vinitaly 2024 si è tenuta la presentazione del restyling del secondo prodotto della linea: il Five Roses Anniversario, dal carattere giovane e accattivante. La stagione estiva invece si apre con la presentazione del Five Roses Anniversario Metodo Classico che rinnova la sua personalità con uno stile fresco e contemporaneo. L’elemento principale di cambiamento è dovuto dall’inserimento nell’etichetta della rosa, parte del processo creativo e rimando all’origine del rosato, in quanto le cinque rose rappresentano la dedica di un prodotto innovativo al futuro dell’azienda già nel 1943: i cinque figli nati dall’amore tra Lisetta de Castris e Piero Leone. Parte della rinnovata eleganza viene rappresentata dalla retro etichetta trasparente sulla bottiglia opaca che diviene una vera e propria finestra sul perlage rosato in grado di far pregustare il piacere al solo sguardo”.

“Leone de Castris – viene evidenziato – si conferma portabandiera del Metodo Classico Rosé da uve Negroamaro, di difficile spumantizzazione a causa del clima torrido del Salento. L’azienda raccoglie la sfida e dal 2008 l’esplosiva bollicina si conferma protagonista dell’autentica estate pugliese. L’annata 2019 ha permesso di ottenere standard qualitativi particolarmente elevati e la vendemmia è stata effettuata manualmente in cassette. Le uve utilizzate per questa vinificazione sono state allevate in vigneti accuratamente selezionati”.

“Lo spumante – si legge ancora nella nota – è brillante dal colore rosa tenue, il periodo di affinamento in bottiglia ha conferito a questo vino un perlage delicato a grana finissima e molto persistente che concede all’assaggio un’elevata freschezza. La componente aromatica è ricca e intensa: caratterizzata principalmente da sentori di caramello, con note di piccoli frutti a bacca rossa, petali di rosa e delicati sentori di crosta di pane. Il gusto è particolarmente morbido ed elegante arricchito da una piacevole effervescenza cremosa e raffinata. Il prodotto è adatto ad accompagnare tutto il pasto dall’aperitivo al secondo così come dimostrato dal catering dello chef Cosimo Russo che ha deliziato il palato degli ospiti della serata di presentazione con degli accostamenti originali ed intriganti in grado di dare rilievo e spazio alla versatilità del Five Roses Anniversario Metodo Classico 2019 Leone de Castris”.

“In un’ottica di consapevolezza del bere vino di qualità in affinamento sui lieviti 60 mesi – sottolinea Piernicola Leone de Castrs, titolare dell’antica Azienda vitivinicola salentina –  il Five Roses Anniversario Metodo Classico 2019, si conferma baluardo della bollicina raffinata in grado di far brindare calici rosa sfavillanti nelle occasioni più importanti”. (red.)

© Riproduzione riservata

 

Foto in alto: Piernicola Leone de Castris. In basso: due immagini della serata di presentazione del “Five Roses Anniversario Metodo Classico Millesimato Negroamaro Salice Salentino Doc Brut Rosé 2019”