• lunedì , 27 Settembre 2021

Salento/Politica - 18 Ago 2021

Gianfranco Delle Rose designato coordinatore provinciale di “Noi con l’Italia”


Spazio Aperto Salento

Il leccese Gianfranco Delle Rose, 68 anni, è il primo coordinatore provinciale del movimento politico “Noi con l’Italia”, fondato dall’ex ministro di Forza Italia, Maurizio Lupi.

A Delle Rose, imprenditore nel campo dello spettacolo, la nomina è stata comunicata a Ferragosto, dal consigliere del coordinamento regionale, Savino Cannone, dopo che proprio sul suo nome, si erano espressi i vertici del partito: il presidente nazionale, onorevole Lupi ed il segretario nazionale, onorevole Alessandro Coluccia.

Nell’accogliere la notizia, Delle Rose ha diffuso una nota nella quale si dichiara lieto ed onorato dell’importante incarico, aggiungendo che con l’aiuto degli amici del movimento politico che lo ha scelto, saprà affrontare con sicurezza tutti gli impegni che lo attendono al varco.

Oltre al presidente ed al segretario nazionali ed al coordinamento regionale, il neo segretario ha rivolto un ringraziamento particolare “al maestro e mentore di questa mia nuova avventura, il professore Francesco Schittulli” (si tratta del chirurgo oncologo senologo di levatura internazionale).

Accolta la nomina, Delle Rose si è già messo al lavoro, ed ha annunciato di voler suddividere la provincia in tre macro aree, in quanto particolarmente estesa e “ricca” di quasi cento Comuni. E per meglio rispondere alle esigenze dei cittadini, ha aggiunto di aver già individuato il primo consigliere politico provinciale nella persona del medico odontoiatra Giovanni Vantaggiato e di aver inoltre bisogno di tre vice segretari. Il primo, per l’area Lecce Sud, sarà l’avvocatessa Angela De Monte. Le altre nomine, compresi i segretari comunali, i responsabili delle frazioni e gli incaricati di quartiere, verranno rese note nei prossimi giorni. (red.)

© Riproduzione riservata