• mercoledì , 25 Maggio 2022

Calcio - 06 Mar 2022

Il Lecce recupera nel finale: 1-1 contro il Perugia

Il pareggio in trasferta di oggi, 6 marzo, è sufficiente ai giallorossi per mantenere la testa della classifica. Commento al match di Adolfo Starace


Spazio Aperto Salento

Al “Curi” di Perugia finisce 1-1 tra la squadra locale ed il Lecce che con il punto conquistato mantiene la testa della classifica in compagnia della Cremonese. Gara combattuta che i giallorossi non sono riusciti a vincere malgrado la superiorità numerica per circa 50′.

Nella formazione leccese di rivede dal 1′ Blin che fa coppia a centrocampo con Hjulmand, mentre Ragusa, Rodriguez e Listkowski agiscono alle spalle di Coda per un inedito 4-2-3-1.

Si comprende subito dalle schermaglie iniziali che il match può sbloccarsi solo con un episodio o una singola giocata vincente. La gara è molto spezzettata e spesso i calciatori ricorrono al fallo per non subire pericolose ripartenze. Poi al 43′ l’episodio che potrebbe cambiare l’esito della gara: punizione da posizione pericolosa per il Lecce e Kouan, che in precedenza era stato già ammonito, respinge con la mano  il tiro di Barreca, scatta così il secondo giallo ed il Perugia rimane in 10 uomini.

Nel secondo tempo i giallorossi prendono possesso del centrocampo ma il Perugia di difende bene e non disdegna di ripartire appoggiandosi al suo bomber De Luca. Dopo un’occasione sprecata da Helgason, subentrato nella ripresa, al 60′ il portiere leccese Gabriel anticipa De Luca fuori dall’area ma si infortuna ed è costretto a lasciare il posto a Bleve.

Passano pochi minuti e su lancio del perugino Burrai la difesa giallorossa si fa cogliere impreparata, tanto da permettere all’ex Olivieri di anticipare Bleve e siglare da posizione un po’ defilata il gol dell’1-0.

Il Lecce effettua altre sostituzioni, entra anche Asencio ma il Perugia tiene bene in difesa ed è nuovamente pericoloso all’80’ con De Luca. Poi al 89′ il difensore Santoro respinge con la mano un colpo di testa di Hjulmand causando il rigore per la squadra giallorossa. Dal dischetto Coda non sbaglia realizzando il 17esimo gol in campionato.

Nei quattro minuti finali di recupero il Lecce tenta di vincere la gara ma è il portiere Chichizola a salvare la sua porta con un miracoloso intervento su tiro ravvicinato di Hjulmand.  Finisce così 1-1 una gara che i giallorossi potevano vincere ma che hanno rischiato di perdere.

Tra i migliori in campo una citazione per Lucioni, Rodriguez e Coda sempre lucido dal dischetto. Male Bleve che ha sbagliato l’uscita in occasione del gol di Olivieri, in difficoltà Tuia che ammonito salterà l’importante gara contro il  Brescia.

Adolfo Starace
© Riproduzione riservata

 

In foto: Coda (Archivio Pierluigi Pinto)