• lunedì , 27 Settembre 2021

Calcio - 30 Ago 2021

Lecce: al Via del Mare solo un punto e tanta delusione

I giallorossi non convincono. Ieri sera 1-1 contro il Como nella prima gara casalinga del nuovo campionato di serie B


Spazio Aperto Salento

Possesso palla sterile, pochi tiri in porta, tanta difficoltà a chiudere un’azione e a rivelare una propria identità di gioco.

I giallorossi, ieri sera, per la prima stagionale al Via del Mare, non riescono a convincere nessuno. Eppure, dopo la pesante sconfitta con la Cremonese, uno scatto d’orgoglio era doveroso.

Il Como è una neopromossa, eppure tanto basta a mettere in crisi i salentini, rischiando a tratti un altro scivolone. Al 40’ Coda trasforma in gol un rigore netto assegnato dall’arbitro dopo aver visionato il Var, ma la gioia dei leccesi dura molto poco; il Como trova il pareggio solo due minuti più tardi grazie a un colpo di testa di Cerri che inchioda Gabriel.

Tanta delusione fra i tifosi presenti (pochi, in realtà) che salutano la squadra con un frastuono di fischi e disappunto.

Dopo la pausa per le nazionali, ci aspetta il Benevento e occorrerà cambiare completamente rotta.

Mimma Leone
© Riproduzione riservata

 

LECCE: Gabriel, Gendrey, Vera (61’ Gallo), Tuia, Lucioni, Hjulmand, Majer (86’ Bjorkengren), Helgason (85’ Paganini), Coda, Strefezza (75’st. Listkowski), Olivieri (61’ Di Mariano). Allenatore: Baroni.

COMO: Gori, Iovine, Bovolon (78’ Cagnano), Solini, Scaglia, Bellemo, H’Maidat (78’ Arrigoni), Ioannou, La Gumina (84’ Gabrielloni), Cerri (69’ Gliozzi), Chajia (69’ Parigini). Allenatore: Gattuso. 

Marcatori: 40’ Coda (r), 42’ Cerri.

Arbitro: Marchetti di Ostia.

 

In alto: Il gol di Coda (foto di Pierluigi Pinto)

 

Hiulmand (foto di Pierluigi Pinto)

Gendrey (foto di Pierluigi Pinto) 

Esultanza al gol (foto di Pierluigi Pinto)

Di Mariano (foto di Pierluigi Pinto) 

Majer (foto di Pierluigi Pinto) 

Helgason (foto di Pierluigi Pinto)