Lecce - 10 Gen 2023

Natale in bus, 105mila passeggeri in un mese


Spazio Aperto Salento

Sono stati 105mila i passeggeri che nel mese di attività del Piano mobilità “Natale in bus” sono saliti sui mezzi del trasporto pubblico locale di Sgm a Lecce. Di questi, 20mila passeggeri sono saliti gratis sul bus, in quanto utilizzatori o delle linee “rossa” e “verde” dai parcheggi di interscambio (circa 10mila passeggeri) o dei mezzi ordinari nei giorni festivi (altri 10mila) che quest’anno hanno percorso per la prima volta 16 linee dai quartieri, dalle frazioni, dalle marine e circolari, al posto delle 6 linee (con frequenza dai 60 ai 90 minuti) attive con il vecchio esercizio.

“Sono dati incoraggianti – dichiara Marco De Matteis, assessore comunale alla Mobilità sostenibile – il trasporto pubblico sta iniziando ad esercitare il suo appeal e a generare interesse come alternativa all’utilizzo dell’auto per gli spostamenti brevi in città.  Non sono ancora dati soddisfacenti in quanto puntiamo alla crescita del numero dei passeggeri, in linea con la tendenza che ci accompagna da quando è stata ristrutturata la rete e sono stati introdotti i sistemi di rilevamento del numero dei passeggeri su ogni singola linea, un tempo totalmente assenti. C’è ancora tanto da fare, ma siamo sulla strada giusta, la pubblicizzazione di Sgm e il conseguente aumento dei chilometri di percorrenza dei bus ci aiuterà a ridurre ulteriormente le frequenze. Inoltre, grazie al monitoraggio delle linee, oggi sappiamo quali sono le più utilizzate, quali sono le fermate più frequentate, quali i percorsi che vengono scelti meno dai passeggeri, e questo ci aiuterà ad ottimizzare ulteriormente nel tempo l’efficacia del sistema”.

Il Piano viabilità, secondo l’assessore De Matteis, ha fornito buoni risultati anche sul fronte del traffico veicolare: “Quest’anno abbiamo scelto di non chiudere al traffico le strade del centro, affidandoci ai servizi di mobilità per ridurre l’impatto dell’afflusso di auto dalla provincia. È stata una scelta che ha dato buoni risultati, non si sono registrate particolari criticità sul fronte del traffico, abbiamo contenuto i fisiologici disagi e la città è stata costantemente affollata di visitatori, con le iniziative culturali e di spettacolo realizzate in centro che sono state sold out. Abbiamo garantito maggiore sicurezza ai pedoni con la chiusura al traffico di via Filzi e via Liborio Romano. Abbiamo registrato meno ingorghi di automobili in centro, grazie ai mezzi alternativi, ai parcheggi di interscambio e a quelli gratuiti in convenzione con Unisalento, e grazie a una nuova sensibilità, che porta a preferire il parcheggio all’esterno del centro invece del giro alla continua ricerca. Le festività del 2022, poi, sono state le prime con il parcheggio di viale De Pietro attivo. Un parcheggio privato che però ha svolto una fondamentale funzione di utilità pubblica, offrendo, nei limiti della capienza disponibile, la possibilità di parcheggiare comodamente in centro a tantissimi automobilisti. Ringrazio Sgm, gli autisti e gli ausiliari, la Polizia Locale, gli agenti che hanno garantito sicurezza in questi giorni così particolari, la Protezione civile, che è stata fondamentale per la buona riuscita del Piano. Un lavoro di squadra che ci consente di migliorare ogni anno”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comunicato