• mercoledì , 24 Luglio 2024

Politica - 05 Lug 2024

Novoli, il sindaco De Luca assegna deleghe e competenze agli assessori e ai consiglieri comunali di maggioranza

I decreti sono stati pubblicati ieri, giovedì 4 luglio 2024. Francesca Ingrosso nominata vicesindaca


Spazio Aperto Salento

Il sindaco di Novoli, Marco De Luca, nella giornata di ieri, giovedì 4 luglio 2024, ha sottoscritto i decreti con i quali ha conferito deleghe e competenze agli assessori (già nominati nei giorni scorsi) e ai consiglieri comunali di maggioranza.

Ecco il quadro completo delle competenze assegnate ai componenti dell’Esecutivo (decreto 6/2024). Gli assessori si occuperanno di Servizi sociali e Servizi alla città (Francesca Ingrosso, con delega anche di vicesindaca); Protezione Civile, Ambiente e Verde pubblico, Viabilità, Sicurezza, Toponomastica e rapporti con la frazione di Villa Convento (Giovanni D’Ambrosio); Marketing territoriale e servizi alla comunità, Turismo, Attività produttive, Sport, Tempo libero, Politiche comunitarie, Decoro urbano e rapporti con il Gal (Federica Pezzuto); Bilancio, Programmazione economica, Personale, Politiche energetiche, Pnrr, Mobilità urbana sostenibile e rigenerazione Urbana (Tonio Roma).

Ai consiglieri comunali di maggioranza, con decreto 5/2024 De Luca ha assegnato i seguenti compiti (incarichi temporanei e per affari determinati): funzionamento del Consiglio comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, cura dei rapporti con le Istituzioni scolastiche, Pari opportunità, Tutela dell’infanzia (Roberta Romano, presidente del Consiglio comunale); Rappresentanza istituzionale, Contenzioso, Tributi, Servizi fiscali, Valorizzazione del patrimonio (Angelo Orlando, capogruppo); Pubblica istruzione e Urbanistica (Sabrina Murra); Volontariato, Associazionismo, Politiche giovanili, Agricoltura (Sandro Ruggio).

In detto decreto 5/2024, fra l’altro viene precisato che “il consigliere avrà esclusivamente una funzione propositiva e di consulenza nei confronti del sindaco e dei responsabili dei vari Servizi” e che si tratta di “incarichi temporanei per affari determinati, per lo svolgimento di compiti di collaborazione e consulenza sopradetti”.

Il primo cittadino ha trattenuto per sé Lavori pubblici e Polizia locale.

“Ora non resta altro da fare – dice De Luca – che mettersi seriamente a lavoro. Tutti, indistintamente, avranno competenze specifiche su cui profondere impegno e dedicare il giusto tempo e le necessarie energie per compiere quanto necessario all’attuazione del nostro programma elettorale. Auguri ai miei assessori ed a tutti i consiglieri di adoperarsi perché la squadra di governo si consolidi sempre più ed i frutti non tardino ad arrivare”. (red.)

© Riproduzione riservata

 

Leggi anche

Decreto sindacale 5/2024 (“Attribuzione incarichi temporanei e per affari determinati a Consiglieri comunali”)

Decreto sindacale 6/2024 (“Attribuzione deleghe assessorili”)