• sabato , 25 Settembre 2021

Giunta comunale - 27 Mag 2021

Palazzetto dello Sport di Surbo, approvato progetto di fattibilità


Spazio Aperto Salento

“Lavorando silenziosamente e con costanza, l’Amministrazione di Surbo sta proseguendo il lavoro di miglioramento infrastrutturale della città, recuperando in tal modo i tanti ritardi sin qui accumulati nel dare risposta alle esigenze dei cittadini”. Il sindaco Ronny Trio comunica l’approvazione della delibera di Giunta, adottata ieri, riguardante il progetto di fattibilità per un intervento di efficientamento energetico al Palazzetto dello Sport (in foto), importo lavori 180mila euro.

“Si tratta di un provvedimento – afferma Trio – che consentirà di restituire alla comunità quegli spazi per la pratica sportiva troppo a lungo promessi ma mai di fatto consegnati. Finalmente è venuto il tempo del rilancio per un immobile che, nel corso degli anni, è stato oggetto di atti vandalici e devastazioni. L’intervento si colloca in una più ampia azione di riqualificazione dell’intera area, nel quartiere Le Rene, che grazie a questa azione potrà avere una nuova vita. Ciò è stato reso possibile a seguito dell’intenso lavoro condotto in questi mesi affinché Inergia, la società che gestisce il parco eolico sul territorio surbino, ottemperasse agli impegni assunti in un vecchio protocollo d’intesa relativamente all’area nelle immediate vicinanze del Palazzetto, dove vi saranno spazi all’aperto per lo sport, il gioco e l’esercizio fisico. Per noi, oltre ad essere una grande soddisfazione sapere che potremo dare a un intero quartiere un nuovo assetto urbanistico, è motivo di orgoglio poter affermare che questo sarà un altro degli obiettivi del nostro programma che stiamo perseguendo con perseveranza e che oramai vediamo avvicinarsi.”

“Sono orgogliosa – aggiunge Martina Gentile, vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici – di poter affermare che con l’intervento chiuderemo un’annosa vicenda per la nostra città: la mancata apertura del Palazzetto dello Sport. L’azione posta in essere è finalizzata all’efficientamento energetico, il che consentirà non soltanto di recuperare questo spazio, ma anche di garantirne la sostenibilità ambientale, anche mediante la realizzazione di un piccolo impianto fotovoltaico da 8 kw. Ringrazio gli uffici per il lavoro fin qui svolto con impegno. Adesso lavoreremo affinché i lavori partano entro la fine della stagione estiva: lo dobbiamo alla nostra città, che da troppo tempo aspetta di trovare spazi adeguati alle proprie esigenze”.

 

 

 

Comunicato